La Bela Manera de Cur: tra aree verdi e tradizione

Una manifestazione nata non solo per ridare splendore ad un’antica tradizione locale ma con l’obbiettivo di diffondere sani principi

A quasi 40 anni dalla prima edizione, è ormai diventata una tradizione la manifestazione podistica non competitiva “La Bela Manera de Curr”, che si snoderà, domenica 22 giugno, su tre tracciati (6, 12 e 21 km) nei territori comaschi di Lomazzo, Rovellasca, Parco Lura e paesi limitrofi.

La partenza e l’arrivo saranno al Centro Sportivo Parrocchiale, Piazza Risorgimento 1 a Manera di Lomazzo (Como). Le novità della quinta ri-edizione sono i nuovi percorsi (un misto di sentieri, asfalto, salite e discese) e i numerosi servizi disponibili alla partenza e all’arrivo: custodia chiavi e bagagli, spogliatoio con docce, assistenza medica, radioassistenza e servizio scopa.
La manifestazione, omologata FIASP e patrocinata dai Comuni di Lomazzo e Rovellasca e dal Parco Lura, quest’anno avrà anche un risvolto benefico: parte del ricavato sarà devoluto alla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) sezione Como Onlus – Spazio prevenzione di Lomazzo. 
L’iniziativa è promossa dall’associazione Manera Scighera e dal suo gruppo podistico Maneranners 
unitamente al Centro Sportivo parrocchiale. Sono aperte le iscrizioni online sul sito della manifestazione  www.labelamaneradecurr.it/ dove potrete trovare anche i percorsi ed altre utili informazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore