Sindaco e assessori si tagliano gli stipendi, ecco quanto prenderanno

È stato uno dei primi atti della nuova giunta. Le indennità - e anche i gettoni di presenza dei consiglieri - saranno bloccate fino al 2019, per l'intero mandato

La delibera numero 2 dell’era di Bellora è quella per il dimezzamento delle indennità di sindaco, vicesindaco e assessori (la numero 1 è quella per il processo a Pegoraro). Lo ha deciso la giunta nella prima riunione del 25 giugno (ecco il testo della delibera di giunta). Rispetto alla precendente amministrazione e rispetto anche ai parametri di legge Bellora, Proto, Mazzucchelli, Franzioni e Tomasini prenderanno meno. Il gettone di presenza per i consiglieri comunali viene fissati a 20,59 euro. Nella delibera c’è l’invito anche al presidente del Consiglio, Costantino Iametti, a prendere la stessa decisione (la sua indennità è fissata in 287,25 euro).

Ecco nel dettaglio le cifre: nella colonna di sinistra lo "stipendio" stabilito, nella colonna di destra la cifra che prenderanno effettivamente dopo la riduzione del 50 per cento.


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.