Esonda il Seveso: parte di Milano va sott’acqua

Allagate alcune stazioni della metropolitana e numerosi tram hanno dovuto deviare il percorso. Vigili del fuoco e protezione civile al lavoro.

Pioggia, grandine, allagamenti, viabilità bloccata: sono ore di grande difficoltà per Milano. I nubifragi delle ultime ore hanno provocato l’esondazione del fiume Seveso avvenuta intorno alle 2.50 della notte scorsa, martedì 8 luglio. Difficoltoso il lavoro per la protezione civile, i vigili del fuoco e urbani che hanno dovuto operare senza corrente elettrica saltata proprio a causa del maltempo. ( Video di YouReporter.it)

Le zone colpite si estendono dalla zona Niguarda fino a viale Suzzani, via Ca’ Granda, viale Sarca, viale Fulvio Testi, ricoprendo anche viale Zara, piazza Sondrio, e il quartiere Isola, in particolare via Jacopo dal Verme, piazza Segrino, via Lario, piazza Lagosta fino a via Pola, dove lo straripamento non vuole fermarsi. Le acque del Seveso hanno toccato anche l’hinterland, Paderno e Cusano Milanino, causando addirittura la chiusura della stazione Istria M5 della metropolitana e tre uscite della stazione Zara M3 per allagamenti in superficie; le linee tram 5, 7, 33 e le linee bus 60, 70, 81, 701 e 728 hanno subito deviazioni e rallentamenti per allagamenti nella zona Niguarda/Lagosta e nel comune di San Maurizio al Lambro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Luglio 2014
Leggi i commenti

Video

Esonda il Seveso: parte di Milano va sott’acqua 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.