Il futuro della Caserma di via Bellini si decide mercoledì

E’ convocata la commissione che dovrà valutare il progetto di esproprio dell’immobile mai entrato in funzione. Sulla base dell’orientamento della maggioranza si capirà cosa succederà

Si riunirà alle 18.30 di mercoledì 30 giugno la commissione territorio di Palazzo Gilardoni per vagliare la tormentata vicenda della (non) caserma di via Bellini. 
Sul tavolo ci sarà la proposta di Diego Cornacchia che chiede di applicare alla lettera alcune clausole del contratto stipulato con l’azienda che ha costruito l’edificio per entrarne in possesso. Sono mesi che sta circolando il documento presentato dal Presidente del Consiglio Comunale (qui il testo integrale, ndr) e mercoledì si potrebbe trovare una quadra. L’amministrazione non vorrebbe infatti infilarsi in una battaglia legale con la società che attualmente ha la proprietà della struttura mentre da più parti, anche tra le fila della maggioranza, si spinge affinché la situazione si sblocchi. In ogni caso, qualunque sarà la decisione presa dalla commissione, Diego Cornacchia ha già spiegato di essere fortemente intenzionato a riportare il provvedimento in Consiglio Comunale subito dopo la pausa estiva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 luglio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore