Si arrampica su un traliccio e muore folgorato

È accaduto nella notte tra giovedì 3 e venerdì 4 luglio a Sesto Calende. L'uomo, probabilmente nel tentativo di rubare dei cavi di rame, è stato colpito da una violenta scossa elettrica

Un uomo è morto folgorato nella notte tra giovedì 3 e venerdì 4 luglio in via del Passero, località Preja Buja a Sesto Calende. Si tratta di un cittadino italiano, L.C., di 41 anni residente a Castelletto Ticino. Ancora da definire la dinamica dell’accaduto ma secondo le prime ricostruzioni, sembra che si fosse arrampicato su un traliccio dell’Enel nel tentativo di rubare dei cavi di rame. Un tentativo finito però nel peggiore dei modi: l’uomo è stato colpito da una violenta scossa elettrica ed è precipitato a terra. 

Immediato l’intervento dei soccorsi, allertati da un passante non identificato. Oltre all’ambulaza del Cva di Angera è giunta sul luogo dell’incidente anche un’automedica di Varese ma per l’uomo la caduta è stata fatale e i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.
 
Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Varese e i Carabinieri di Sesto Calende e di Gallarate che si stanno occupando del caso e di identificare eventuali complici. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Luglio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.