Approvato il bilancio e definite le aliquote

Presentato il progetto per un nuovo pontile in zona darsena. Sono stati confermati i servizi in essere presso la scuola primaria e i corsi integrativi curati dal Comune

Il consiglio comunale di Cazzago Brabbia ha approvato il bilancio nella seduta di lunedì 8 settembre. Seduta importante, perchè sono state definite anche le aliquote per il 2014 di Tasi e Imu: la Tasi si attesta al 2 per mille per l’abitazione principale e al 2,5 per mille per i fabbricati; l’Imu al 4 per mille per l’abitazione principale e all’8,5 per mille per gli altri immobili. Sono stati confermati i servizi in essere presso la scuola primaria e i corsi integrativi curati dal Comune. Tra i principali lavori messi in atto, sono stati ricordati quelli relativi alla nuova segnaletica sulla pista ciclabile, le panchine al lago e in viale dei Caduti, l’asfaltatura in zona industriale. A bilancio sono stati inseriti il completamento della pavimentazione in via Strecia e la sistemazione di parte dei loculi comunali. Novità per la biblioteca, che entra a far parte del Sistema Bibliotecario Valli dei Mulini.

Il sindaco Emilio Magni e l’assessore Chiara Giorgetti hanno spiegato nel dettaglio il progetto di un nuovo pontile di attracco (utile anche per il battello che effettua servizio sul Lago di Varese) la cui realizzazione è prevista al Lago di Piazza, dopo la darsena-bar. La previsione di spesa è di 98 mila euro e il Comune ha già chiesto contributi a Provincia e Demanio Lacuale. Contestulamente al pontile si vorrebbe realizzare anche un impianto difito-depurazione per le fognature degli edifici in loco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.