La Scozia dice No all’indipendenza

Grande lezione di democrazia per l’intera Europa che guardava col fiato sospeso la consultazione. Il leader indipendentista Salmond: ''Riconosciamo la scelta democratica degli scozzesi’’. Cameron: “Manterremo le promesse”

scozia referendumIl Regno è ancora Unito: lo ha detto il referendum che ha detto “no” al distacco della Scozia. I dati non sono ancora definitivi ma si parla oramai di un 55% di cittadini che si è espresso per il no contro un 45% di sì, sullo sfondo di un’affluenza record dell’84%
Grande ‘’fair play” e lezione di democrazia per i protagonisti di questa avventura: "Accettiamo la vittoria del no”, dice stamattina Salmond parlando a Edimburgo, quando ormai non ci sono più dubbi: ”Riconosciamo la scelta democratica degli scozzesi”. Ringrazia però la Scozia per quel milione e seicentomila voti che ha fatto sopravvivere il sogno. E adesso, incalza, ”si onorino lo promesse. Lo chiedano tutti gli scozzesi”. Si rivolge già a Londra, promette a sua volta di lavorare con e nel Regno rimasto Unito, ma non dimentica che è stato preso un impegno: se votate No avrete più poteri, ha detto Westminster compatta fino all’ultimo accorato appello, promettendo un cambiamento, confermato dalle parole di David Cameron, il quale ha sì ricordato che “E’ il tempo per il nostro Regno Unito di andare avanti’’, ‘ma anche confermato di aver “appena parlato con Salmond e mi sono congratulato con lui per la campagna combattuta con forza”, ha scritto il premier britannico sul suo profilo Twitter. ”Sono felicissimo che il suo Snp parteciperà ai colloqui per una ulteriore devolution’‘. ”Rispetteremo le promesse fatte alla Scozia in pieno”, ha quindi dichiarato Cameron che ha parlato di una bozza di legge al riguardo "entro gennaio".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.