Le ferrovia di Luino e la qualità di vita del territorio

Francesca Brianza, consigliera regionale della Lega Nord, promette di vigilare perchè si facciano "opere che limitino l'impatto del maggior traffico ferroviario per i Comuni"

Il potenziamento della linea ferroviaria Bellinzona-Luino-Laveno deve comprendere anche interventi per ridurre l’impatto sugli abitanti della zona. È la richiesta della consigigliera regionale Francesca Brianza (Lega Nord) all’indomani dell’accordo tra Italia e Svizzera sull’opera: «Si tratta insomma di una grande opportunità, ma sarà fondamentale nel corso della realizzazione degli interventi arrivare ad opere che limitino l’impatto del maggior traffico ferroviario per i Comuni e i territori attraversati. Questo perché il potenziamento della linea non vada a discapito dei cittadini. In qualità di consigliere regionale vigilerò su questo».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.