Mozart e Vivaldi al Condominio

La tourneée mondiale della Classical Concert Chamber Orchestra fa tappa venerdì nel teatro gallaratese

La grande musica classica apre la stagione 2014/2015 del Teatro Condominio: sarà la Classical Concert Chamber Orchestra ad aprire il nuovo anno con un concerto dedicato a due tra i più grandi compositori di sempre: Wolfgang Amadeus Mozart e Antonio Vivaldi. Il programma della serata prevede l’esecuzione di due concerti per violino del compositore austriaco, il numero 4 K218 in Re maggiore e il numero 5 K219 in La maggiore. Quindi saranno eseguiti tutti i movimenti delle “Quattro stagioni” di Vivaldi. Nata nel 2006 in California (Usa), la Classical Concert Chamber Orchestra è un ensemble composto da 27 giovani talenti. Elemento caratteristico ripreso dalla tradizione barocca, la CCCO suona senza un direttore vero e proprio. Dopo essersi esibita in diverse città degli Stati Uniti, nel 2012 la formazione ha varcato l’oceano, esibendosi in Spagna, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia e Regno Unito. Quella gallaratese è una delle undici tappe italiane di un tour che proseguirà quindi in Francia, Stati Uniti e America Latina. Fondatore e direttore musicale dell’orchestra è Ashot Tigranyan, violinista celebre a livello internazionale nonché discepolo di Leonid Kogan, leggendario insegnante del Conservatorio di Mosca.
Il pubblico del Teatro Condominio avrà la possibilità di ascoltare la Classical Concert Chamber
Orchestra venerdì 12 settembre alle 21. I biglietti sono in vendita a partire da 23 euro e possono essere acquistati sul circuito TicketOne.it oppure presso la Libreria Carù di piazza Garibaldi a Gallarate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.