Farioli: “Parcheggi fondamentali in piazza Vittorio Emanuele”

Il sindaco interviene nella vicenda della riqualificazione dell'area in pieno centro e puntualizza: "Nella convenzione sono previsti e vanno realizzati. Se non con l'autosilo ci dicano come"

cantiere piazza vittorio emanuele

Autosilo sì o no? In piazza Vittorio Emanuele i lavori del nuovo polo residenziale e commerciale realizzato da Soceba proseguono ma del parcheggio sotterraneo che avrebbe dovuto assicurare un numero sufficiente di parcheggi pubblici, neanche l’ombra con il rischio che l’intervento potrebbe giungere al termine senza che una delle voci più importanti della convenzione tra Comune e società costruttrice venga rispettata. Il sindaco Gigi Farioli ha voluto precisare durante il consueto caffè con i giornalisti: «Piazza Vittorio Emanuele non aprirà se non vi sarà un numero adeguato di parcheggi in base alla convenzione che, inoltre, prevede la pedonalizzazione della piazza e il collegamento con le altre due piazze del centro».

Il primo cittadino di Busto non ha specificato come questi parcheggi dovranno essere assicurati ma ha aggiunto che dovranno essere «finitimi e contigui alla piazza». Il sindaco, infine, ipotizza: «si rende necessaria una rivisitazione di quella convenzione, se ne occuperà l’assessore all’urbanistica Reguzzoni».

Resta aperto, dunque, il nodo dei parcheggi in uno degli interventi di riqualificazione più importanti che siano mai stati messi in atto in città. La vicenda creò anche un grande dibattito politico e civile in città per l’affetto dei bustocchi per la piazza –  che lo stesso sindaco ha definito il luogo civico dei bustocchi – una discussione culminata con il referendum sullo spostamento del monumento dedicato ai caduti. In quel luogo si è sempre celebrato il 25 Aprile e in quel luogo i giovani della città usavano ritrovarsi. Da quasi cinque anni, invece, l’area è cantierata in attesa che si concludano i lavori.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.