Calò mette la lente sull’aumento delle consulenze comunali

Francesco Calò, consigliere comunale d’opposizione, in forza al Partito Democratico, sta spulciando i conti dell’amministrazione comunale

consiglio comunale somma lombardo 2010

«Le consulenze e gli incarichi esterni si sono impennati con la nuova dirigenza amministrativa del Comune di Somma». Francesco Calò, consigliere comunale d’opposizione, in forza al Partito Democratico, sta spulciando i conti dell’amministrazione comunale e tra i documenti di palazzo ha messo la lente d’ingrandimento sulle consulenze affidate nell’ultimo anno.

In particolare Calò denuncia un aumento che considera spropositato nelle consulenze esterne affidate dalla fine dello scorso anno con la nomina del nuovo dirigente Alessandro Petrone: «le spese per liti sostenute nei soli primi 4 mesi del 2015 sono di 56 mila euro contro le 51mila spese in tutto l’arco del 2014. Gli incarichi professionali esterni sono invece passati dai 45mila del 2014 ai 68mila euro dell’inizio del 2015».

Secondo il consigliere non tutte le consulenze erano necessarie, «la norma – spiega Calò – impone che si dimostri che all’interno della struttura in questo caso della commissione di Valutazione disciplinare non ci siano le competenze per svolgere quelle attività. Prendiamo per esempio il supporto richiesto all’attività della commissione disciplinare del Comune: il dirigente in questione ha vinto un concorso pubblico da dirigente dove nel concorso vengono testate appunto anche le competenze sulla gestione del personale, chiedere una consulenza esternamente mi sembra una cosa dubbia».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.