Dalla Checchi a Zara Home: continua la rivoluzione del Corso

Lo storico negozio di abbigliamento, da decenni affacciato in pieno corso Matteotti, ha lasciato spazio al colosso spagnolo

Dalla Checchi a Zara Home

Dallo storico negozio di abbigliamento Carla Checchi, il negozio di abbigliamento chic da decenni e decenni affacciato su piazza del Podestà ma con l’entrata in corso Matteotti nel pieno centro di Varese, alla fine ha lasciato spazio a una branca della grande multinazionale spagnola della moda, Zara Home.

Dopo i lavori di ristrutturazione durati alcune settimane – e, in realtà, un passaggio in quella sede, durato però solo alcuni mesi, di un negozio varesino –  il nuovo punto vendita legato alla grande catena multinazionale spagnola ha aperto giovedì scorso, 30 aprile.

Sono oltre 280 i metri quadri (su due piani) dedicati al marchio per i complementi per la casa del Gruppo Inditex, che è già presente in città con i brand Zara, Oysho e Stradivarius: con il punto vendita di Varese, gli Zara Home in Lombardia diventano 10.

Fa segnalato però, per gli habitué e gli appassionati della storica casa di abbigliamento varesina, che quello di Carla Checchi non è stato affatto un addio definitivo alla città: il negozio ha solo cambiato posizione, rimanendo nel centro di Varese. Ora è nella via Cattaneo, e continua a proporre i suoi capi chic alle varesine.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Maggio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.