Per non dimenticare la voce del Piave

Oggi a Varese, come nel resto d'Italia, s'è celebrato il giorno dell'ingresso in guerra dell'Italia. Premiati i partecipanti alla Competizione Internazionale per pattuglie militari

Grande Guerra

Cent’anni fa il Piave mormorò: non passa lo straniero. Oggi a Varese, e in tutta Italia, s’è celebrato il 24 maggio del 1915, data storica che segnò l’ingresso del nostro Paese nel grande conflitto mondiale.

Galleria fotografica

Grande Guerra 4 di 31

Una cerimonia intensa e partecipata quella di Varese che ha visto sfilare rappresentanze dei vari corpi armati per le vie della città.

Il programma prevedeva una sosta del corteo, partito da piazzale Kennedy, alle 9.30 in piazza Repubblica per gli onori e la deposizione di una corona di fiori al Monumento dei Caduti.

Poi la sfilata fino ai Giardini Estensi, con  i saluti delle Autorità e la premiazione delle squadre partecipanti alla  “Competizione Internazionale per pattuglie militari Lombardia 2015”.

La gara si è svolta a Bisuschio ed era riservata a squadre militari in servizio attivo, della riserva e delle scuole militari dei Paesi della Nato e alleate, ed è patrocinata dal ministro della Difesa. Vi hanno partecipato 50 squadre di 4 militari ciascuna, provenienti da Italia, Francia, Olanda, Stati Uniti, Spagna, Germania, Finlandia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Norvegia, Lettonia e Danimarca.

La gara vera e propria prevede che le squadre raggiungano alcuni punti di controllo sul territorio, dove si svolgono alcune prove di carattere fisico, tecnico e militare.

Questa mattina ai giardini Estensi sono stati consegnati 19 premi, il primo è la targa del Ministero della Difesa che è andata alla squadra svizzera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Grande Guerra 4 di 31

Galleria fotografica

Grande Guerra, la premiazione 4 di 21

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da claudio_razeto

    Video
    https://www.youtube.com/watch?v=i0clXYhEzbg
    La leggenda del Piave. Dopo lo sfondamento del fronte a Caporetto l’Esercito italiano ripiega prima sul Tagliamento e poi sul Piave. I luoghi della leggendaria resistenza italiana lungo il fiume sacro alla patria con riprese aeree inedite, foto d’epoca, grafiche e illustrazioni. Il Piave the ultimate video.

Segnala Errore