La Tre Valli Varesine partirà da Busto Arsizio

L’accordo è stato sottoscritto da Renzo Oldani, presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda, e dal sindaco di Busto Arsizio Gigi Farioli. Partenza il 30 settembre

tre valli

Il prossimo 30 settembre la 95^ edizione della Tre Valli Varesine partirà da Busto Arsizio. L’accordo è stato sottoscritto da Renzo Oldani, presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda, e dal sindaco di Busto Arsizio Gigi Farioli.

Il grande ciclismo internazionale ritorna così a Busto Arsizio dopo la partenza della tappa del Giro d’Italia del 2012 che portò i corridori dalla città nel basso varesotto a Pian dei Resinelli. “Abbiamo trovato una grandissima disponibilità da parte del sindaco Gigi Farioli e dell’amministrazione comunale di Busto Arsizio – afferma Oldani – e siamo molto felici di portare la corsa simbolo del ciclismo varesino come sede di partenza in questa località”.
La competizione per professionisti, che darà il via a una settimana italiana di grande ciclismo, vedrà le operazioni preliminari e di accredito martedì 29 settembre presso il Museo del Tessile a Busto Arsizio, località dalla quale la competizione muoverà nella tarda mattinata di mercoledì 30 settembre per affrontare i 200 chilometri del percorso.

“Il tracciato è quasi completamene definito – continua Oldani – la nostra corsa ha ancora una volta dimostrato di essere amatissima nel varesotto e così abbiamo cercato di accontentare il più possibile tutte le località che ci hanno richiesto di essere attraversate dalla gara. Sarà come sempre una Tre Valli Varesine vicina alla gente e nel suo ruolo di veicolo di promozione per il nostro territorio”.

Settimana prossima verrà completato anche il quadro dei sostenitori della gara con alcuni nomi di grande prestigio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 luglio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore