Digitaly, una giornata per le imprese che non sanno di essere già digitali

Da Google a Amazon, dai digital champions alle dritte per aggiornare il sito: Cna organizza una giornata per scoprire il mondo digitale anche per l'azienda

cna generiche

Le PMI rappresentano più del 99% delle aziende italiane, producono circa il 70% del fatturato, danno lavoro all’80% degli occupati del nostro Paese. Ma, per espandere il loro potenziale sui mercati globali, gli strumenti digitali sono sempre più necessari. Strumenti come i sistemi gestionali avanzati; l’utilizzo di Internet orientato al business; l’impiego della rete per l’e-commerce, la gestione di clienti e fornitori, la fatturazione elettronica, i rapporti on line con le banche e la PA e le strategie digitali sui Social Media sono elementi nell’azienda che non si possono più ignorare.

Per questo Cna ha ideato Digitaly, un progetto realizzato in partnership con Amazon, Google, Seat PG e Registro.it. «Gli imprenditori italiani hanno bisogno di questi strumenti per competere, avere maggiore visibilità ed efficienza e aumentare la loro capacità di sviluppo – sottolinea il presidente di Cna Varese Franco Orsi – In ogni singolo evento sono approfondite varie tematiche e attività, tra le quali l’importanza di Internet o della presenza online con il sito web e sui social network. Ma si scoprirà anche cosa fare per difendere la privacy e affrontare gli aspetti legali dei nuovi spazi di informazione e promozione. Ma ancora più importante sarà la seconda parte, che vuole far dialogare le aziende locali, per trovare sul territorio le risorse per rendere la propria azienda più presente e visibile nel nuovo mondo digitale»

E non si può dire che ci siano settori esenti, da questa rivoluzione digitale: «Pensiamo alle aziende del settore metalmeccanico, che si possono pensare immuni dalla necessità di marketing digitale o utilizzo dei nuovi mezzi di comunicazione – continua Orsi –  I metalmeccanici hanno macchine a controllo numerico, comprano su Amazon, usano sistemi Digitali per fare il loro business, dalle email a Skype: magari lo fanno inconsciamente, ma stanno già partecipando a questa rivoluzione. Si tratta di comprendrne meglio le regole o utilizzare al meglio: e a questo vuole servire la giornata di approfondimento».

Per partecipare alla rivoluzione digitale, anche Cna Varese darà “il buon esempio”: «Con la fine dell’anno l’edizione cartacea della nostra newsmagazine mensile verrà chiusa, e sostituita da una newsletter digitale: più veloce, più immediata, non legata a una scadenza mensile. Insomma, un altro sistema comunicativo. Per noi è un passo epocale. L’anno prossimo CNA compie 50 anni, e bisogna fare un cambio di passo».

DIGITALY PARTE PRIMA: PARLANO I CAMPIONI DIGITALI

L’evento Digitaly varesino, che si terrà a Varese il 15 settembre nella sala Conferenze di Cna Varese in via Bonini 1, si compone di due parti: la prima è strettamente tecnico-formativa sui temi  ed è condotta dai partner e dalle aziende e dalle personalità digitali del territorio.

In particolare, il programma prevede alle 17.30 i saluti di Franco Orsi, Presidente di CNA Varese; a partire dalle 17.45 una tavola rotonda con l’intervento di Marco Giovannelli, Direttore di Varesenews e Digital Champion Comune di Varese, sulla Comunicazione Digitale; di Stefania Milo, Presidente Nazionale CNA Giovani Imprenditori, che parlerà di Formazione Digitale. Le nuove competenze nell’era di internet saranno spiegate invece da rappresentanti di Google, Amazon, Registro.it di CNR e SeatPG, mentre moderatore sarà Davide Rabaioli, Referente CNA Varese dei Giovani Imprenditori.

DIGITALY PARTE SECONDA: LE IMPRESE SI INCONTRANO

La seconda parte dell’incontro è un vero e proprio “business match” tra le imprese tradizionali e le imprese digitali: per avviare un percorso possibile di scambio delle competenze e di reali opportunità commerciali. «Gl imprenditori che si prenotano agli incontri tra aziende hanno tre aree tematiche su cui dibattere – ha spiegato Roberta Tajè, direttore di Cna Varese – Siti, social e ecommerce. Per ora, le prenotazioni si sono concentrate sui social, ma anche, inaspettatamente, sui siti». Del resto ormai, chi ha siti datati si rende conto di essere in un’altra era: «Sempre più utenti guardano i siti dai telefonini o dai tablet: se il proprio sito non è ottimizzato per questi supporti, è come non averlo – ricorda Franco Orsi –  Per questo molti si sono iscritti per informarsi su come fare per adattarlo ai nuovi supporti».

Nella seconda parte dell’incontro, che inizierà alle 19.00 e avrà il titolo “IMPRESAvsIMPRESA”, si consumerà il “Business matching” cioè l’incontro personale, tra aziende tradizionali e aziende digitali e si concluderà con un aperitivo. Per prenotare il proprio incontro personale, è necessario registrarsi entro domenica 13, al sito di Digitaly, e attraverso il supoporto di Evenbrite.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.