Ladri di biciclette, altre 3 denunce

Tre giovanissimi pizzicati dalla Polizia Locale a rubare biciclette. L'appello degli agenti: "Sporgete sempre denuncia"

biciclette distrutte parcheggio stazione nord busto arsizio

Vita difficile per i ladri di biciclette che colpiscono i ciclisti di Busto Arsizio. Dopo il caso del trentenne pizzicato dagli agenti della Polizia di Stato alla stazione Nordi colleghi della Polizia Locale hanno identificato altri 3 giovanissimi ladri.

Nello specifico due adolescenti italiani sono stati colti in flagranza nell’atto di asportare due biciclette parcheggiate fuori dalla Stazione FS, mentre una terza persona, di nazionalità albanese, è stata identificata in seguito ad un furto di una bicicletta avvenuto in zona Museo del Tessile, grazie anche alle immagini registrate dalla videosorveglianza; in quest’ultimo caso la denuncia e il successivo riconoscimento della bicicletta hanno consentito la repentina restituzione della stessa al legittimo proprietario.

Nell’assicurare la prosecuzione di una costante l’attività di vigilanza del Comando nelle zone sopracitate, gli agenti ribadiscono l’importanza di sporgere denuncia qualora si rimanga vittima di furto della propria bicicletta, invitando parallelamente tutti i cittadini alla collaborazione fornendo eventuali elementi utili alle indagini. Si invitano infine coloro che hanno recentemente subito un furto a presentarsi presso il Comando di Polizia Locale all’Ufficio Presidio del Territorio per l’eventuale restituzione del mezzo, che avverrà a condizione che il proprietario sia in grado di esibire la denuncia di furto, nonché sappia fornire dei particolari rilevanti utili al riconoscimento della bicicletta.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.