“Islam è pace”: i musulmani del Varesotto condannano il terrorismo

Da nord a sud della provincia di Varese, le comunità e i centri culturali islamici esprimono cordoglio per le vittime e condanna per la violenza in nome della religione

Un minuto di silenzio per le vittime di Parigi

Tante le espressioni di cordoglio e di dura condanna per gli attentati terroristici di Parigi che vengono dalle comunità islamiche della provincia di Varese.

Parla di “pazzi fanatici che bestemmiano l’Islam”, la lettera aperta inviata oggi dal Centro di cultura islamica di Tradate ai cittadini. ““Queste persone, che si professano musulmani, in realtà bestemmiano l’Islam, religione il cui nome significa “Pace”, e non ne sono parte”.

I presidente Abdelaziz Chair, che all’indomani della tragica notte parigina aveva stilato un comunicato congiunto con l’amministrazione comunale tradatese, ha voluto inoltre rassicurare i cittadini sul fatto che tutti i membri dell’associazione vigilano per evitare pericolose infiltrazioni di fanatici.

Parole di cordoglio anche da Saronno, dove il Centro culturale islamico per voce di Sadok Hammami e Latif Chridi, ha espresso la propria vicinanza alle vittime, condannando “il terrorismo cieco che dimostra ancora una volta il suo volto criminale”.

“Condanniamo ogni forma di terrorismo e di violenza e nella condanna più severa desideriamo portare il nostro conforto a tutte le famiglie che soffrono”, aveva detto all’indomani della strage il varesino Giorgio Stabilini, uno dei portavoce della comunità islamica varesina.

Dolore e condanna anche a Gallarate, dove Hamid Khartaoui, a lungo portavoce della comunità islamica e oggi della comunità nordafricana ha detto: “Come comunità condanniamo senza se e senza ma un atto contro l’umanità, non solo contro i francesi. Sono persone che stanno facendo male anche all’Islam e agli islamici”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.