Andy dei Bluvertigo super giurato di Va sul Palco

Il musicista affiancherà la giuria tecnica nella scelta del vincitore della nona edizione del concorso. Appuntamento sabato 6 febbraio alle Cantine Coopuf

Va sul palco 2015 - band

Un ospite speciale per la finale di Va sul Palco 2016. Sarà Andy dei Bluvertigo ad affiancare la giuria tecnica durante la serata del 6 febbraio, quando verrà proclamato il vincitore del concorso per band emergenti.

L’annuncio questa mattina, mercoledì 27 gennaio, durante la conferenza stampa ai giornalisti in cui sono stati svelati i nomi delle band finaliste. Dopo le quattro serate di concorso infatti, la giuria tecnica ha scelto i tre gruppi che si “giocheranno” il podio, ovvero i Ku.Da da Novara, i Moplen da Padova e i Feat. Esserelà da Bologna. Per le altre band restano in palio altri premi, comunque importanti: menzioni, oltre ai premi assegnati dalla giuria giovani e dalla giuria popolare.

Andy dei Bluvertigo passerà quindi la serata nel locale varesino. Prima di vestire i panni del giudice, terrà un Dj Set al Twiggy Caffè mentre dopo la proclamazione dei vincitori, metterà dischi alle Cantine Coopuf.

L’attesa per la finale è molta. Il concorso per band emergenti è arrivato alla nona edizione e anche quest’anno ha visto una buona partecipazione di pubblico, oltre ad attirare l’attenzione degli appassionati di musica. E’ ormai risaputo che Va Sul Palco, oltre ad essere un luogo di incontro, offre delle occasioni di crescita artistiche e professionali concrete per coloro che vi partecipano.

Basta pensare ai Pop James, vincitori della scorsa edizione e oggi in conferenza stampa per presentare”Super Power, Super Quiet”, il loro primo album.
“Questo concorso per noi è stata un’occasione davvero importante” – spiega il quartetto di Novara -. Il nostro album uscirà fisicamente il 4 marzo ma, a breve, sarà disponibile online “. I Pop James sono una band formata da Riccardo Milo, cantante, Benedetto degli Innocenti al basso e tastiere, Giulio Tosatti a vibrafono e percussioni, e Konstantin Gukov alle chitarre. Dopo la vittoria di Va sul Palco nel 2014 hanno partecipato ad altri concorso e raccolto altre vittorie.

Tornando alla nona edizione da Va Sul Palco, oltre alla buona qualità delle band che hanno partecipato, è da sottolineare il coinvolgimento attivo dei giovani. Sono circa una ventina i ragazzi, tra i 15 e i 25 anni, che fanno parte della “Giuria Giovani” e che hanno collaborato per realizzare il festival. L’ultimo appuntamento è quindi per sabato 6 gennaio, dalle 21,30, alle Cantine Coopuf. Ingresso libero, come sempre.

Per chi vuole avere un assaggio di quel che succederà l’ultima serata, l’appuntamento è al supermercato Coop Lombardia di Varese dove le band finaliste suoneranno, dalle 11 alle 13, tra le corsie del supermercato.

LE GIURIE 

Premio della giuria tecnica: produzione di un album e relativa promozione su scala nazionale.
Premio della giuria giovani: registrazione di un singolo e relativa promozione.
Premio della giuria popolare: 250 euro da utilizzare in un negozio di strumenti musicali.
Menzione “Muzi Kult”: intervista per la rivista Muzi Kult per la band con maggiore attitudine al social, inteso sia come utilizzo dei social network che come “sociale” per tematiche e percorso.
Menzione “101% Rugby Varese”: assegnata dall’associazione Rugby Varese alla band che reputerà più adatta ad esibirsi all’edizione 2016 della Festa del Rugby Varese.
Menzione “Varesenews-Glocal”: questa menzione verrà assegnata dal quotidiano on line Varesenews alla band “più glocal”, ovvero al gruppo che riesce a valorizzare identità, tradizioni e realtà locali all’interno dell’orizzonte della globalizzazione, attraverso i propri testi, la propria musica, etc. La band avrà l’occasione di esibirsi all’interno di “Anche Io. Varesenews in festa”.
Menzione “Twiggy Varese”: questa menzione verrà assegnata dai gestori del Twiggy Cafè. La band avrà l’opportunità di realizzare un concerto nello storico locale di Via De Cristoforis.

Va sul Palco è organizzato dal Comune di Varese e la Cooperativa Sociale NATURArt, in collaborazione con la casa discografica Ghost Records e il Centro di Formazione Musicale di Barasso (VA). L’iniziativa rientra all’interno del progetto Notturno Giovani, promosso dall’Assessorato a Famiglia, Persona e Università del Comune di Varese ed è parte del network culturale Con>ergenze, quest’ultimo realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo e con il sostegno di Coop Lombardia, main sponsor di questa edizione del contest.

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore