Chiusa la M’ahmid Express, varesino sul podio delle auto storiche

Il varesino Fabrizio Baron ha chiuso al secondo posto per le auto storiche la gara off road che si svolgeva in Marocco con la sua Range Rover Mandarina. E' ottavo in classifica generale

Fabrizio Baron alla Mamh'id Express

Dopo una settimana di gara, emozioni e tanti ricordi, la M’Hamid Express 2016 ha chiuso i battenti con le premiazioni : la M’hamid Express 2016 è stata vinta nella categoria auto dai francesi Coquelle Alain e Walocha Maxence,  mentre il varesino Fabrizio Baron ha ottenuto un secondo posto nella categoria storica e un ottavo posto nella classifica generale.

Galleria fotografica

Fabrizio Baron alla Mamh'id Express 4 di 15

La M’Hamid Express 2016 si è svolta dal 24 al 29 gennaio con un tracciato a margherita che ha portato i partecipanti a percorrere circa 1500 km con in gara. In gara moto, quad, side by side e auto divisi in tre categorie: Pro, Raider e Historic.

Ogni giorno un percorso diverso con terreni diversi ma come uniche protagoniste le dune di Erg Chegaga, che hanno accompagnato i piloti verso il traguardo finale. Tra i partecipanti alla M’Hamid Express 2016, tutti francesi, il varesino Fabrizio Baron è stato l’unico italiano in gara a bordo, nella categoria veicoli storici, con una Range Rover da tutti conosciuta con il nome di Mandarina. (Tutte le foto sono di Paolo Baraldi).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Febbraio 2016
Leggi i commenti

Foto

Chiusa la M’ahmid Express, varesino sul podio delle auto storiche 2 di 2

Galleria fotografica

Fabrizio Baron alla Mamh'id Express 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.