Malerba: “Io ascolto i cittadini”

Il candidato della Lega Civica: "La politica degli annunci non mi appartiene"

Stefano Malerba

In questi giorni si fa un gran parlare di possibili confronti tra candidati a sindaco di Varese. A questo proposito, Stefano Malerba tiene a precisare che la propria candidatura vivrà due fasi: una prima parte dedicata al confronto con la città. E una seconda, nei prossimi mesi, incentrata sul programma.

In questo momento – dichiara il candidato della Lega Civica -preferisco dedicarmi all’ascolto, alla raccolta di esigenze, proposte, problematiche. Come ho chiarito fin dall’inizio, la mia non è una candidatura nata nelle segrete stanze dei partiti, ma dal cuore della città. Ed è proprio ai cittadini che desidero dare l’assoluta precedenza.

Sarò felice di incontrare gente comune e associazioni, ma per ascoltarli e prendere nota delle loro richieste, non per lanciare promesse. La politica degli annunci non mi appartiene. E’ venuto il tempo di mettersi a disposizione, raccogliendo i bisogni e le istanze che la città vorrà comunicarmi. Dopo, e solo dopo, tradurrò quanto recepito in termini pratici, propositivi e programmatici. Prima di allora, un confronto tra me e i miei avversari non avrebbe senso”.

Roberto Rotondo
roberto.rotondo@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.