L’assessore Cecchi in visita a Casa Pogliaghi

Grande successo di pubblico venerdì sera 26 agosto a Casa Pogliaghi, per l’ultimo “Aperitivo al museo” della stagione estiva 2016

varie

Grande successo di pubblico venerdì sera 26 agosto a Casa Pogliaghi, per l’ultimo “Aperitivo al museo” della stagione estiva 2016. Tra gli ospiti d’eccezione, l’assessore Roberto Cecchi, in visita per la prima volta  – nel suo ruolo istituzionale – alla Casa Museo Pogliaghi, splendido edificio di Sacro Monte che conserva le opere e le collezioni di Lodovico Pogliaghi (Milano 1857- Varese 1950)

Tutti esauriti i posti per la serata, il cui programma prevedeva aperitivo con visita al museo e concerto sulle musiche di Schubert nell’atelier di Casa Pogliaghi. L’assessore Roberto Cecchi ha salutato i presenti esprimendo il suo apprezzamento per una Varese che vive e si anima – sotto il profilo culturale – anche di iniziative come quelle proposte da Casa Pogliaghi, e suscita l’interesse del pubblico non solo cittadino.

Insieme a Cecchi anche l’assessore Andrea Civati, che ha riservato in queste settimane grande attenzione a tutte le tematiche legate alla vita di Sacro Monte.

Magistrale l’esecuzione della giovane pianista Ilaria Sincropi, che ha suonato il pianoforte Pleyel che il museo ospita grazie ad un comodato d’uso gratuito concesso dalla proprietaria ticinese.

Allo stesso pianoforte si sono alternati, negli ultimi dodici mesi, giovani talenti – selezionati attraverso il bando “Un pianoforte per Casa Pogliaghi” sostenuto da Fondazione Comunitaria del Varesotto – e musicisti professionisti, permettendo alla musica di contaminare la proposta artistica del museo.

varie

I concerti di Casa Pogliaghi sono ormai giunti alla loro terza edizione, grazie alla collaborazione di sponsor tecnici ed al sostegno economico di Lamberti group e Tigros.  Ma i progetti legati alla musica ed al suo rapporto con il museo sono cresciuti: “Un pianoforte per Casa Pogliaghi” è un progetto appena nato, che ha permesso il coinvolgimento di giovani talenti nel corso del 2016, e che nel 2017 già cresce diventando “Un pianoforte per Sacro Monte”, con proposte che escono dal museo e coinvolgono gli altri spazi museali e culturali di Sacro Monte.

«Siamo alla ricerca di un nuovo sponsor, che ci aiuti a proseguire e far ancora crescere questa realtà e dare sempre maggiore qualità alla quarta edizione, che prenderà il via nel marzo 2017” dice Marina Albeni, responsabile interno di Casa Pogliaghi -. La musica intanto ritorna il 9 ottobre per uno “Schiaccianoci” tutto dedicato ai bambini ed alle loro famiglie. Siamo molto soddisfatte dei risultati raggiunti anche dalle altre proposte del museo: attraverso la formula dell’aperitivo al museo Casa Pogliaghi ha avvicinato un pubblico multiforme, con molti giovani tra i 20 e i 30 anni ed altrettanti  adulti che trovano in queste serate l’occasione da condividere con amici e parenti. La visita in museo si trasforma quindi da esperienza individuale o di comitiva organizzata, a momento da vivere in piccoli gruppi con cui scambiare impressioni ed emozioni».

Casa Pogliaghi, considerate le numerose richieste, ha aggiunto una nuova data agli aperitivi estivi: il prossimo 2 settembre quindi ultima occasione per scoprire la casa museo bevendo qualcosa sulla terrazza panoramica. Protagonista della serata sarà l’Elixir al Borducan  e la sua storia, con degustazione alle ore 19 ed alle ore 20.30 seguita dalla visita guidata al museo. Le prime prenotazioni sono già arrivate, tutti gli altri possono farlo a info@casamuseopogliaghi oppure al 328.8377206.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore