Quantcast

Una Pro Patria cinica supera il Lecco

I biancoblù vincono la prima in casa con un bel gol di Mario Santana. Sconfitte per Legnano e Caronnese, pareggio a reti bianche per la Varesina

mario alberto santana pro patria

Una Pro Patria non bellissima ma cinica quanto serve porta a casa il primo bottino pieno alla prima uscita sul campo di casa contro il Lecco. Davanti a circa 700 spettatori è stato Mario Santana, idolo della tifoseria biancoblù, a regalare la prima gioia ai tigrotti.

Il gol di pregevole fattura arriva alla fine di un primo tempo sonnolento. Il fuoriclasse argentino insacca di sinistro all’incrocio dei pali alla destra del portiere lariano sul finire di un primo tempo poco emozionante. Nel secondo tempo la Pro ci prova ancora con un Santana in grande forma al 22esimo del primo tempo e poi con Bortoluz ma l’attaccante si divora due occasioni prima di essere sostituito al 40esimo del secondo tempo.

Il Lecco non fa molto per mettere paura alla retroguardia bustocca salvo in un paio di occasioni in cui Gionta è stato chiamato in causa da Rigamonti.

La Caronnese torna da Verbania con 0 punti. Non basta il solito Mair per i biancoblù che vanno sotto la prima volta al quinto della ripresa con Scudieri, si riportano in parità ma poi è Corno a chiudere il discorso.

Il Legnano esce sconfitto dallo stadio Mari contro una Pro Sesto tra le candidate alla vittoria finale del torneo. I Lilla danno l’impressione di tenere in mano il pallino del gioco e sfiorano il gol in più occasioni con un ispirato Ibe ma poi si fanno superare da un gol di Panatti che chiude con un rasoterra una triangolazione in area al 70esimo.

La Varesina, infine, non va oltre lo 0-0 in casa del Casale.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore