“Gabbia 666”: l’inferno degli umani visto dalla parte degli animali

Domenica 18 dicembre alla Sala Montanari verrà presentato il libro di Sabrina Brusa “Gabbia 666 - L'alba del futuro” dal forte richiamo animalista e antispecista

Avarie

Domenica 18 dicembre alle 18.30 alla Sala Montanari in via Dei Bersaglieri,1 a Varese verrà presentato il libro di Sabrina Brusa “Gabbia 666 – L’alba del futuro”: la serata è organizzata da CIAC – centro istruzione amici del cane di Bodio Lomnago in collaborazione con Dogs’Citypark e Lega Nazionale Difesa del Cane – sezione di Varese.

Sabrina Brusa, nata a Varese nel 1972, è laureata in scienze politiche ma è stata sempre volontaria al Canile.
Prima impegnata nel marketing, nel 2006 ha deciso di frequentare il corso per istruttore cinofilo, diplomandosi nel 2008. Da allora è cominciata la sua seconda vita: impegnandosi in questa professione, e anche in alcune associazioni animaliste del territorio. Il libro, dal forte richiamo animalista e antispecista, è un romanzo raccontato dalla parte degli animali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore