La provincia di Varese eccelle solo in reddito, consumi e banda larga

Varese scende di 6 posizioni e diventa 52esima, mentre il podio se lo aggiudicano Aosta, Milano e Trento. È la lista sulla "Qualità della vita" del Sole 24 Ore

panoramica varese

Varese scende di 6 posizioni e diventa 52esima, mentre il podio se lo aggiudicano Aosta, Milano e Trento. È la lista sulla Qualità della vita del Sole 24 Ore che ogni anno, da 25 anni, classifica la vivibilità delle province italiane.

Un lavoro corposo e costruito su 42 indicatori diversi articolati in sei settori: “Reditto, risparmi e consumo”; “Affari, lavoro e innovazione”; “Ambiente, servizi e welfare”; “Demografia, famiglia, integrazione”; “Giustizia, sicurezza e reati”; “Cultura, tempo libero, partecipazione”.

LO SPECIALE DEL SOLE

La provincia di Varese è nella top 10 di tre classifiche: quella che riguarda la copertura della banda larga dove si classifica terza, quella che riguarda la media della spesa in beni durevoli per famiglia dove è settima con una spesa media di 2.673 euro ed, infine, la pensione media mensile che con 993 euro fissa Varese all’ottava posizione.

Una buona posizione la provincia se la aggiudica anche sul tasso di emigrazione ospedaliera (13esima posizione), spesa dei turisti stranieri (12esima posizione), acquisizione di cittadinanza ogni 100 stranieri (11esima posizione).

Nel complesso la regione Lombardia si piazza al vertice della classifica sanitaria (tasso di migrazione ospedaliera) con 6 province tra le prime dieci: Bergamo, Sondrio, Como, Lecco, Monza Brianza e Brescia.

ECCO NEL DETTAGLIO TUTTI I DATI CHE RIGUARDANO LA PROVINCIA DI VARESE

Posizione Valore Punti
Affari, lavoro, innovazione
Totale per settore 58 443
Export in perc su Pil – 2015 25 45 558
Domande brevetti ogni Mille abitanti – 1989-2016 34 1,6 73
Tasso di disoccupazione giovani 15-24 anni – media 2015 37 32,1 372
Tasso di occupazione totale – media 2015 40 63,7 893
Rapporto impieghi/depositi – 2015 61 1,1 519
Start up innovative ogni 1000 imprese – ottobre 2016 78 0,5 140
Imprese registrate per 100 abitanti – ottobre 2016 102 8 545
Ambiente, servizi, wellfare
Totale per settore 37 607
Banda larga copertura perc della popolazione – 2016 3 99,9 999
Tasso di emigrazione ospedaliera – 2015 13 3,7 529
Spese sociali pro capite dei Comuni per minori/anziani/poveri – 2015 (euro) 31 51,5 480
Sportelli, atm e Pos ogni MILLE abitanti – 2015 42 36 650
Asili nido prima infanzia – indice totale presa in carico potenziale utenza – 2015 46 13,4 393
Indice escursione climatica – agosto 2015/settembre 2016 76 20,3 606
Indice Legambiente su escosistema urbano – dati 2015 82 45,5 595
Cultura, tempo libero, partecipazione
Totale per settore 50 349
Spesa totale dei turisti stranieri (milioni di euro) – 2015 12 566 124
Indice di sportività – 2016 19 552,4 657
Sale cinematografiche ogni 100mila abitanti – ottobre 2016 32 5,5 449
Ingressi agli spettacoli ogni 1000 abitanti – 2015 57 3.012,20 271
Numero Onlus iscritte Agenzia Entrate x 100mila abitanti – 2015 67 25,3 322
Ristoranti e bar x 100mila abitanti – ottobre 2016 92 522 385
Librerie ogni 100mila abitanti – ottobre 2016 103 4,2 235
Demografia, famiglia, integrazione
Totale per settore 47 562
Acquisizioni di cittadinanza ogni 100 stranieri – 2015 11 5,6 602
Saldo migratorio interno per mille abitanti – 2015 14 1,7 854
Indice di vecchiaia (over 64/soggetti 0-14anni) – 2015 41 163,9 635
Laureati ogni mille giovani 25/30 anni – 2015 57 74,7 691
Tasso di natalità x mille abitanti – 2015 78 7,2 699
Separazioni ogni 10mila coniugati – 2015 96 38,9 412
Densità – Abitanti per kmq (2015) 105 717,2 43
Giustizia, sicurezza, reati
Totale per settore 78 247
Quota cause pendenti ultratriennali su totale pendenti – 2015 24 12,2 262
Rapine ogni 100mila abitanti – 2015 58 30,4 163
Truffe e frodi informatiche ogni 100mila abitanti – 2015 59 226,9 368
Furti d’auto ogni 100mila abitanti – 2015 64 76,3 145
Scippi e borseggi ogni 100mila abitanti – 2015 72 192,8 100
Furti in casa ogni 100mila abitanti – 2015 75 449,6 252
Indice di rotazione contenzioso (cause definite su nuove iscritte) – 2015 82 1,1 546
Reddito, risparmi, consumi
Totale per settore 17 606
Spesa beni durevoli per famiglia – media 2015 (euro) 7 2.673,00 931
Pensioni media mensile – 2015 (euro) 8 993,2 877
Pil pro capite – 2015 (euro) 30 26.115,90 579
Depositi bancari pro capite – 2015 (euro) 37 21.471,50 432
Protesti pro capite – luglio 2015/agosto 2016 – media (euro) 43 2.204,30 536
Patrimonio immobil. residenziale pro capite – 2015 (euro) – positivo 48 47.186,20 454
Canoni locazione mese – media 2016 (euro) – negativo 86 790 430

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore