Si è spento il “papà” dell’ovetto Kinder

È morto all'ospedale di Pavia Williamo Salice, una vita trascorsa in Ferrero dove contribuì alla realizzazione e al lancio del celebre ovetto con sorpresa

Le sorprese degli ovetti Kinder

Si è spento a 82 anni William Salice, meglio conosciuto come l’inventore degli ovetti Kinder. L’uomo, originario di Torino e residente a Borghetto Santo Spirito in provincia di Savona,  si è spento all’ospedale di Pavia a causa di un ictus.

Galleria fotografica

Ovetto Kinder 4 di 16

Salice era approdato all’industria dolciaria nel 1960 ricoprendo il ruolo di rappresentante per poi partecipare al lancio di diversi prodotti tra cui quello dell’ovato di cioccolato che racchiude una soppressa. William Salice si è sempre definito mero esecutore materiale di un’idea di Ferrero che volle replicare ogni giorno tra i bambini lo stupore della scoperta della soppressa contenuta nelleuova di Pasqua.

Con la liquidazione di 400.000 euro ricevuta al momento della pensione nel 2007, William Salice realizzò un campus gratuito per ragazzi dai 13 ai 18 anni a Loano con la fondazione Color Your Life che ha visto il coinvolgimento di tutor di altissimo livello.

I funerali si svolgeranno sabato mattina a Casei Gerola (Pavia), nella chiesa di San Giovanni Battista.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 dicembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ovetto Kinder 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore