Aslam presenta l’apprendistato con imprese di pelletteria

Numerose aziende nella zona di Varese cercano giovani da inserire in questa particolare professione: venerdì l'incontro di presentazione al Salone Estense

cuoiaio artigiano pelletteria

Alla presenza del sindaco di Varese Davide Galimberti, venerdì 10 febbraio, ore 15.30, nel Salone Estense del Comune di Varese, giovani desiderosi di sviluppare la propria professionalità incontrano le imprese della Pelletteria che operano in provincia di Varese.
Un appuntamento e un progetto promossi da Aslam, in collaborazione con il Comune di Varese.

“Nella sua costante analisi dei bisogni delle imprese del territorio, Aslam ha individuato una nuova e interessante opportunità, che offre risposta sia al bisogno dei giovani di trovare un impiego, e anche una qualifica professionale, sia alla ricerca di personale da parte delle aziende. Tutto questo grazie alle nuove opportunità offerte dai contratti di apprendistato, da cui è nato il progetto #apprenderelavorando. Tramite esso sono state individuate numerose imprese specializzate nel settore della pelletteria, ubicate in provincia di Varese, intenzionate ad assumere con contratto di apprendistato di I livello ragazzi tra i 15 e i 25 anni (non compiuti) di età, residenti o domiciliati in Lombardia, che abbiano abbandonato un percorso di studi superiore”.

Un’opportunità da non perdere per i giovani con queste caratteristiche: il contratto di apprendistato di I livello, infatti, consente loro di essere assunti presso queste realtà imprenditoriali e, nel contempo, di studiare per ottenere una qualifica professionale. Il percorso, della durata di due anni, prevede ore di lavoro, di formazione interna in azienda, e di formazione esterna erogata da ASLAM.

Al termine di questo periodo i giovani potranno ottenere la qualifica professionale di Operatore dell’Abbigliamento, titolo di studio riconosciuto in tutto il territorio nazionale. La lavorazione della pelle in provincia di Varese poggia su una lunga e consolidata tradizione, caratterizzata
da produzioni di altissimo livello richieste dai principali brand della moda. Per i giovani, entrare in queste imprese significa perciò imparare un mestiere da chi lo sa svolgere a regola d’arte e intraprendere una strada appassionante che riserverà certamente ampie soddisfazioni.

I giovani interessati al progetto, e in possesso dei requisiti richiesti, saranno accompagnati da ASLAM nella stesura del curriculum e nella preparazione al colloquio con le aziende. Successivamente i responsabili delle imprese incontreranno nuovamente i ragazzi per effettuare i colloqui di selezione, in seguito ai quali i giovani prescelti potranno essere assunti con il contratto di apprendistato di I livello.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore