Furto di energia elettrica, denunciato sessantenne

I carabinieri scoprono il collegamento abusivo al contatore condominiale: è un furto

Avarie

Un collegamento abusivo e via, il gioco è fatto e la bolletta della luce si alleggerisce.

Ma è un reato, e se ti scoprono vai nei guai.

E così è successo che a Castellanza ieri, venerdì 10 febbraio, sono intervenuti i militari della compagnia di Busto Arsizio, che hanno fatto partire la denuncia.
L’intervento dei carabinieri è avvenuto nel tardo pomeriggio: un 60enne, residente in città ma di origini campane e’ stato denunciato dai militari della locale stazione per furto di energia.
L’uomo – è la ricostruzione dell’Arma – , mediante un collegamento abusivo al contatore condominiale, utilizzava energia elettrica in favore della propria abitazione.
I tecnici dell’Enel stanno cercando di quantificare il danno e risalire al periodo da cui sarebbe avvenuto l’allaccio.
Il furto di energia elettrica è diventata prassi frequente; oltre a rischiare penalmente, ci si può far molto male a toccare i fili.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.