Più di 400 genitori all’incontro su come sopravvivere ad un figlio adolescente

Enorme successo per l’incontro pubblico con lo psicologo dell’età evolutiva Alberto Pellai

Lo tsunami dell\'adolescenza conquista la palestra

Mentre a “Presa Diretta”, su Rai Tre, ieri sera andava in onda una puntata speciale legata ai rischi per i giovanissimi dovuti alla dipendenza da videogiochi e social network (GUARDA IL VIDEO QUI SOTTO), la palestra di Ternate veniva sommersa da una vera e propria moltitudine di genitori accorsi per ascoltare le parole di un esperto dell’età evolutiva.

Galleria fotografica

Lo tsunami dell’adolescenza conquista la palestra 4 di 6

 

Perché l’adolescenza e la pre-adolescenza altro non sono che un vero e proprio tsunami per i genitori, concetto ricordato già nel titolo dell’incontro: “L’età dello “tsunami”, come sopravvivere ad un figlio pre-adolescente”. Mamme e papà hanno risposto in una maniera davvero fuori dal comune.

Ci informa infatti Giancarlo Panella, del Comitato dei laghi, presente all’incontro: «Ieri sera il Comitato dei Laghi ha gestito un seminario con il prof. Alberto Pellai
La manifestazione ha avuto un grande successo e la palestra era stra-piena (si stimano più di 400 partecipanti, in maggioranza mamme, ma anche numerosi papà), avendo richiamato molte persone da tutta la provincia».
Il Comitato dei Laghi (presente con una pagina su Facebook) è nato l’anno scorso ed è la libera associazione di tutti i comitati genitori dell’istituto comprensivo di Travedona, che include 9 plessi, 3 ordini di scuole: infanzia primaria e secondaria di primo grado; 5 comuni: Biandronno, Comabbio, Ternate, Travedona e Varano Borghi.
Argomenti che interessano, e non poco i genitori, sempre alle prese con un presente difficile da governare in un’età per definizione ballerina.

Alberto Pellai è medico, ricercatore all’Università degli Studi di Milano, psicoterapeuta dell’età evolutiva, nonché padre di quattro figli.
Si occupa di prevenzione in età evolutiva e fa molta formazione a insegnanti, genitori e professionisti del settore. Ogni anno incontra centinaia di suoi giovani lettori. È autore di molti bestseller per genitori, tradotti anche all’estero, tra cui Tutto troppo presto e I papà vengono da Marte, le mamme da Venere (scritto con Barbara Tamborini) pubblicati da De Agostini. Ha vinto numerosi premi letterari e nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d’Argento al merito della sanità.

di
Pubblicato il 07 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lo tsunami dell’adolescenza conquista la palestra 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gianluca Ribolzi

    Passo indietro di 30/40 anni. Una volta a scuola volavano scapaccioni e bacchettate, a casa zoccoli di legno e battipanni e gli adolescenti erano educati, rispettosi delle istituzioni e degli adulti, insomma, piccoli uomini/donne.
    Giorni nostri: le sberle sono quasi fuori legge, al ristorante i bambini vagano tra i tavoli,se sgridi tuo figlio ti guardano tutti male e se la maestra gli da una nota i genitori presentano ricorso al Tar.
    Sopravvivere agli adolescenti? No.Imparare a fare i genitori!

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.