I miei commenti (53)

  1. Ore 8.50. Code fino in viale Europa. Uno vorrebbe usare anche il TPL ma se il pullman che fino a ieri arrivava in centro alle 8.50 da oggi ci arriva alle 9.20 viene difficile timbrare alle 9. Domani e dopo piove. La gente le bici non le usa. Preparo i popcorn.

    in Traffico a singhiozzo in via XXV Aprile ma l’entrata degli studenti è ok

    12 settembre 2018 alle 19:14
  2. I commenti sono peggio della lettera. Partendo dal presupposto che sul bus o hai il titolo di viaggio con te o paghi la multa (esattamente come quando lasci a casa la patente e ti fermano, paghi la multa e la porti in visione dai carabinieri e dai vigili anche se è palese che l’hai fatta prima che ti fermassero), quello che nei commenti chiamano furto è previsto in un regolamento che quando si fa la tessera per gli abbonamenti viene consegnato, si firma per ricevuta ed è anche pubblicato sul sito del vettore. Pertanto, se tu firmi e accetti una regola, dopo non puoi gridare all’ingiustizia se la violi e ti sanzionano.
    In merito al commento di Calcina invece, posso solo dire che si tratta di una vaccata. Sono infatti molti di più gli stranieri verbalizzati rispetto agli italiani in percentuale. 70/30 più o meno. È troppo comodo dire “agli stranieri non fate nulla”, soprattutto quando magari si va a pagare una multa o la si è presa e si commenta un articolo….

    in Multa sul bus, ma io l’abbonamento l’ho fatto (anche se l’ho dimentcato)

    2 dicembre 2018 alle 18:54
  3. Due osservazioni. Primo, in un periodo in cui in Italia è diventato quasi impossibile organizzare qualunque festa di paese, dove vengono richiesti new jersey nelle strade e numeri chiusi di partecipanti, non si capisce bene come qui possano arrivare migliaia di persone in barba a qualunque norma del codice della strada. Auto su due file sui due lati delle strade, pedoni in mezzo alla strada, veicoli posteggiati all’interno delle proprietà private e chi più ne ha più ne metta.
    Secondo, se anzichè regalare ancora soldi alla Chiesa che ne ha già abbastanza (notizia di questi giorni che la disponibilità aurea maggiore al mondo è proprio del Vaticano) si impiegasse il ricavato per organizzare bus navetta di una certa capienza (e non pullmini inutili) dai comuni limitrofi con più disponibilità di posteggi, come Laveno, Ispra,Gavirate ad esempio, e si vietasse l’accesso alle auto dei turisti, il problema sarebbe risolto in partenza. Ma è difficile adesso andare a chiedere aiuto al Comune, dopo che lo si è snobbato per anni….
    L’unico commento che viene da scrivere a questo punto, è “per fortuna sono finite, per fortuna degli abitanti a cui parcheggiavano in casa e che ci mettevano ore a rientrare dal lavoro la sera, per fortuna di tutti coloro che senza voler vedere le lucine dovevano passare da Leggiuno”.

    in Troppi disagi, si spengono le luci di Leggiuno

    1 gennaio 2019 alle 12:50
  4. L’importanza di affidarsi sempre a vettori strutturati e con una storia alle spalle, anche se ciò comporta un prezzo maggiore.
    Troppe volte si prenotano viaggi al miglior prezzo, soprattutto nelle scuole, o magari dall’autista in pensione, senza pensare che queste persone non sono soggette ai rigidi controlli tossicologici e di idoneità ai quali invece vengono periodicamente sottoposti gi autisti regolarmente assunti.
    Anche la manutenzione dei mezzi, la loro funzionalità, la possibilità di un rapido intervento in caso di guasto in strada, concorrono ad avere un prezzo magari più alto ma che permette a voi ed ai vostri figli di viaggiare sereni e in sicurezza. Meglio spendere 10 euro in più a testa e star tranquilli che magari doverne spendere 3000 per un funerale poi.

    in Alla guida del bus turistico da ubriaco, fermato dalla Polstrada

    7 maggio 2019 alle 0:57
  5. Caro Direttore, caro anonimo, personalmente, al contrario del lettore che scrive, penso che NON ci sia bisogno di gente come Mimmo Lucano. E a pensarla come me, oltre agli elettori del comune di Riace, che con il voto alle elezioni comunali si son ben guardati dal volerlo anche solo in consiglio comunale seppur in minoranza, hanno, quale messaggio incontrovertibile, eletto un sindaco della Lega.
    Aggiungerei che, oltre ai cittadini di Riace, anche una larghissima maggioranza dei votanti italiani,il 34%, la pensa esattamente come me e come loro.
    Di buonisti approfittatori della stregua di Lucano, ne abbiamo a bizzeffe, in parlamento come ai Parioli, in spiaggia a Capalbio (altro comune ora a guida leghista), come negli attici di New York.
    Questi signori, relegati dal voto democratico a comparse inutili della politica, dovrebbero capire che il popolo italiano è per l’accoglienza si, ma non per l’invasione.
    Per anni i governi di sinistra, come ammesso dalla stessa Bonino e in ultima fase da Padoan, hanno barattato condizioni economiche migliori in Europa con lo sbarco indiscriminato di CLANDESTINI senza documenti sulle nostre spiagge. Ora però, la gente si è stufata e dal 4 marzo 2018 in avanti lo ha fatto ripetutamente capire a Lucano e kompagni.
    Pertanto, citando con qualche modifica un vecchio fil in biancho e nero, fatevene una ragione: è la democrazia bellezza, e nessuno la può fermare!

    in “Non lasciamo solo Mimmo Lucano”

    17 giugno 2019 alle 14:57
  6. Questo Vellone Leghista…chissà se nel fare il progetto del nuovo piazzale Kennedy ne hanno tenuto conto….e se ne hanno tenuto conto, nessuno si è domandato se dopo 100 anni forse serviva manutenzione? Sa..il progetto del Piazzale Kennedy nuovo è risalente a dopo la fondazione del PD….ma questa e un’altra storia inFelice…

    in Voragine di 4 metri: il Vellone “buca” la piazza del mercato

    23 luglio 2018 alle 18:08
  7. E tutti quelli che si chiamano Felice come gente che scrive cose senza senso.
    Forse, ma dico forse, non le e chiaro che il mio “astio” come lei lo chiama, nulla ha a che fare con i profughi, ma bensì con chi vi lucra sopra. Partendo da chi siede a Palazzo Chigi per arrivare alle cooperative rosse che fanno fior di quatrini NOSTRI su questa vicenda, che ci sta costando quanto una manovra finanziaria all’anno. Capisco che per lei il concetto sia di difficile comprensione, forse se provasse a leggere i commenti prima di replicare eviterebbe figure da qualunquista polemicone

    in I profughi giocano a calcio, il gestore fa manutenzione al campo sportivo comunale

    25 ottobre 2017 alle 20:08
  8. Si…ma il comune avrebbe potuto anche tranquillamente ristrutturare il centro sportivo senza il bisogno A di avere un centro immigrati magari indesiderato(visto che lei stesso ci dice che non hanno voce in capitolo sulla location del centro) e B senza dover far passare i soldi dallo stato che a sua volta ingrassa la KB srl,che a questo punto è a tutti gli effetti un’azienda con ovvio scopo di lucro e che per ottenere tale lucro usa delle persone. Questi sono i risultati di un governo di sinistra, buonista e che non vede i problemi dei suoi cittadini ma solo le convenienze economiche che l’immigtazione porta alle associazioni rosse, siano esse coop o srl. Speriamo di votare presto…

    in I profughi giocano a calcio, il gestore fa manutenzione al campo sportivo comunale

    24 ottobre 2017 alle 22:43
  9. Concordo in pieno!

    in Ciclista investito a Oltrona al Lago: è morto

    5 settembre 2017 alle 19:01
  10. Felice carissimo non mi sembra ne di essere agitato ne tantomeno di augurare il male a nessuno..ho solo fatto un’osservazione in merito ad un comportamento sbagliato reiterato da una “certa” categoria di utenti della strada, non identificabili per mezzo di targhe e quindi difficilmente sanzionabili. Ci sono gli idioti che viaggiano in seconda corsia con le autostrade deserte e ci sono gli idioti che in bici si sentono padroni delle pubbliche vie…politici o meno che siano…be happy Felice

    in Puntine sulla strada, “strage” di biciclette

    10 luglio 2017 alle 7:42

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)