Uyba, trasferta a chilometro zero: di fronte c’è il Club Italia

Sabato sera (20,30) le Farfalle giocano "fuori casa" al PalaYamamay contro le azzurrine, ultime ma pericolose. Ed entrambe devono fare punti

uyba club italia pallavolo

È il momento del derby di Busto (per quanto, geograficamente, particolare) nel massimo campionato di volley femminile. Domani – sabato 4 febbraio – la Unet Yamamay tornerà in campo contro il Club Italia Crai (inizio alle 20,30, apertura casse e cancelli 19) come squadra ospite tra le mura amiche del Palayamamay di viale Gabardi. – Foto: Volleybusto / Alessandro Pizzi

Una trasferta a chilometro zero non certo semplice per la squadra di Marco Mencarelli, al centro di un momento difficile: al di là infatti di una classifica “povera”, le azzurrine stanno dimostrando anche quest’anno un certo valore mentre le biancorosse sono attanagliate da settimane da una situazione critica che non lascia tranquilli i tifosi, che forse per la prima volta dopo tanti anni hanno cominciato a esprimere il proprio disappunto.

Dopo la pesante sconfitta di Montichiari, Pisani e compagne hanno effettuato una settimana di lavoro intensa, ma ora la parola passa al campo: sabato sera le Farfalle dovranno dimostrare un netto cambio di atteggiamento, al di là del risultato finale. Ancora assenti Stufi e Vasilantonaki, anche se la greca ha potuto finalmente ricominciare ad allenarsi con le con il gruppo e da settimana prossima potrà tornare a saltare.

Dall’altra parte della rete, coach Lucchi potrà contare sullo straordinario talento di Paola Egonu (top scorer del campionato con 347 punti, che nella partita di andata proprio contro la UYBA si era infortunata alla caviglia uscendo anzitempo dal campo) e su una regista di tutto rispetto come Orro, che ha già dimostrato di essere all’altezza di ogni situazione, anche nelle esperienze in nazionale.
Le due però non sono i soli punti di forza della Crai: al centro c’è Botezat che dimostra grandi potenzialità, in banda Arciprete garantisce stabilità alla squadra con buone percentuali anche in seconda linea mentre il rientro di Piani ha portato ulteriore valore aggiunto al rendimento del gruppo.

Club Italia Crai – Unet Yamamay Busto Arsizio

Club Italia: 1 Enweonwu, 3 Perinelli, 4 Morello, 5 Lubian, 7 Ferrara, 8 Orro, 9 Piani, 1′ De Bortoli (L), 11 Mancini, 12 Arciprete, 13 Melli, 14 Botezat, 15 Cortella, 17 Bulovic, 18 Egonu. All. Lucchi.
Busto Arsizio: 3 Signorile, 4 Cialfi, 5 Spirito, 6 Fiorin, 7 Witkowska (L), 8 Martinez, 9 Sartori, 10 Badini, 13 Diouf, 14 Moneta, 15 Berti, 17 Pisani. All. Mencarelli.
Arbitri: Zanussi e Sessolo

Il programma (4a di ritorno): Sudtirol Bolzano-Imoco Volley Conegliano 0-3; Pomì Casalmaggiore-Igor Gorgonzola Novara; Foppapedretti Bergamo-Liu Jo Nordmeccanica Modena (sabato 4, 20:30, RaiSport); Savino Del Bene Scandicci-Metalleghe Montichiari; Club Italia Crai-Unet Yamamay Busto Arsizio; Saugella Team Monza-Il Bisonte Firenze.

Classifica: Conegliano Veneto 37; Casalmaggiore 36; Novara 31; Bergamo 27; BUSTO ARSIZIO 22; Scandicci 21; Modena 19; Bolzano 18; Firenze 14; Monza 12; Montichiari 11; CLUB ITALIA 7.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Pubblicato il 03 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.