Tutti a teatro, un weekend ricco di appuntamenti

Weekend ricco di spettacoli per la rassegna "Terra e Laghi" che toccherà le provincie di Como, Varese e Verbano Cusio Ossola con cinque appuntamenti

Teatro blu

Weekend ricco di spettacoli per la rassegna “Terra e Laghi” che toccherà le provincie di Como, Varese e Verbano Cusio Ossola con cinque appuntamenti da non perdere. Il primo appuntamento è per venerdì 14 luglio a Cermenate (Co), alle 21, all’anfiteatro delle scuole secondarie di primo grado. In scena lo spettacolo “Biancaneve non aprite quella porta” di La Contrada del Teatro Stabile di Triesce con Enza De Rose, Francesco Godina e Valentino Pagliei, adattamento Livia Amabilino e Lorella Tessarotto per la regia Daniela Gattorno.

Ironico e divertente, lo spettacolo vuole mostrare ai bambini la protagonista della celebre fiaba un po’ diversa, forse meno dolce e romantica di quella tradizionale o dei film d’animazione, ma che appassiona per la sua sbadataggine. Lo spettacolo è un “divertissement” sul testo della fiaba originale dei fratelli Grimm ma i bambini ritroveranno il burbero Brontolo e i suoi fratelli, il cacciatore, la regina cattiva e un principe un po’ speciale. Nella leggerezza della proposta si nasconde il tema della necessità delle scelte, delle conseguenze negative dell’invidia e della vanità e quello delle proibizioni, utili e non, che accompagnano il percorso di crescita di ognuno di noi.

Sabato 15 luglio, a Saronno, in Piazza Libertà, in scena “La Battaglia dei Cuscini” di Il Melarancio (CN) con Gimmi Basilotta, Marina Berro, Jacopo Fantini, Isacco Basilotta, Aicha Cherif, regia Gimmi Basilotta e Marina Berro.

L’idea nasce dal ricordo degli scontri all’ultima piuma che da bambini, tra fratelli, si facevano sul letto prima di andare a dormire: qui il gioco viene centuplicato più e più volte, diventando uno spettacolo di piazza esplosivo, divertente e di grande coinvolgimento.

A Uggiate Trevano (Co) invece, in Piazza Vittorio Emanuele II, alle 21 appuntamento con Biancaneve di Collettivo Minimo Giullari di Gulliver (CH) di e con Prisca Mornaghini e Antonello Cecchinato. Una spontanea, divertente e coinvolgente rilettura della popolare fiaba.

A Baceno invece, alle 21, in Piazza Binn in scena “Cavoli a Merenda” della Ditta Gioco Fiaba (Mi) con Luca Ciancia e Massimiliano Zanellati. Due improbabili investigatori alle prese con un misterioso affettatore di verdure. Carote crudelmente fatte a rotelline, pomodori spiaccicati e sedani a rondelle. Il giallo è complicato tra indizi, testimoni e sospettati ma, soprattutto grazie all’aiuto di tutti i bambini, siamo certi che la giustizia trionferà.

Domenica 16 luglio invece, a Santa Maria Maggiore (VB), alle 17, al Parco Villa Antonia appuntamento con “Stella Frittella” della compagnia “La baracca di Monza” (Mi) con Silvia Caprara, testo e regia Cinzia Ceruti.

Stella Frittella è una simpatica maga alla ricerca di un ingrediente per una pozione davvero urgente! Il “far finta di”, la “trasformazione”, il “magico” mescolati con il gesto, la narrazione, i costumi: ecco gli ingredienti per una ricetta teatrale gustosa e divertente.

Tutti gli ingressi sono ad ingresso libero e gratuito.  Info e prenotazioni: segreteriateatroblu@teatroblu.it – 0332 590592- www.terraelaghifestival.com.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.