Pensionato trovato morto in casa dopo più di una settimana

I militari della compagnia di Saronno guidata dal capitano Pietro Laghezza hanno così trovato un pensionato, 61enne vedovo, morto nella sua camera. Pochi dubbi sulle cause della morte

carabinieri polizia varie

I famigliari non avevano sue notizie da diversi giorni e così hanno chiesto l’aiuto dei carabinieri per entrare nella sua abitazione.

I militari della compagnia di Saronno guidata dal capitano Pietro Laghezza hanno così trovato un pensionato, 61enne vedovo, morto nella sua camera. Pochi dubbi sulle cause della morte visto che accanto al letto è stata trovata l’arma, un fucile, con cui si è l’anziano si è sparato.

I militari hanno eseguito tutti gli accertamenti del caso prima che la salma fosse rimossa. Secondo una prima ricostruzione, che dovrà essere vagliata nelle prossime ore, l’uomo avrebbe compiuto l’estremo gesto diversi giorni fa, probabilmente da più di una settimana. Il ritrovamento del corpo, con la presenza di mezzi delle forze dell’ordine e delle pompe funebri ha suscitato molto allarme in paese a cui è seguito lo sgomento per l’accaduto appena la notizia si è diffusa.

di
Pubblicato il 29 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore