Lo spettacolo quotidiano degli animali nel parco del Ticino

I tanti uccelli migratori, ma anche i cavalli, le pecore, i cigni. Il concorso dell'associazione Lo Schiaccianoci li racconta

Gli animali del Parco del Ticino

L’avifauna, i rospi e i cigni che vivono sul fiume, ma anche i cavalli, le pecore, persino i maiali che vivono nell’area protetta, polmone verde e agricolo della Lombardia occidentale. Sono i tanti animali del Parco del Ticino, ritratti da fotografi appassionati e professionisti che hanno partecipato al concorso indetto dall’associazione Lo Schiaccianoci di Turbigo.

Galleria fotografica

Gli animali del Parco del Ticino 4 di 44

L’associazione Lo Schiaccianoci è nata come redazione dell’omonimo foglio informativo diella lista civica Turbigo da Vivere, ma poi ha allargato il suo orizzonte anche ad iniziativa culturali. «La prima è stata appunto il concorso fotografico di 5 anni fa ‘Turbigo in 12 scatti’» spiega Francesco Gritta, dell’associazione. «Abbiamo poi fatto serate in cui abbiamo fatto un ‘viaggio nel tempo’ per le vie di Turbigo, proiettando foto d’epoca che ha recuperato Andrea Solivardi. In quella serata abbiamo anche presentato la prima ed unica cartina turistica di Turbigo e del territorio circostante».

Le votazioni per il concorso si concludono oggi, martedì 17 ottobre. «Questo è il quinto concorso che organizziamo e come sempre abbiamo dato il focus al nostro territorio. I nostri fotografi sono sia ‘semplici passeggiatori’ con la passione per la fotografia che non perdono l’occasione di immortalare il nostro territorio, sia fotografi professionisti»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli animali del Parco del Ticino 4 di 44

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore