Che festa a Ponte di Legno, grazie a Sci Club Malnate e Cassano Magnago

I due Sci Club del Varesotto, insieme, hanno la responsabilità dei campionati Fisi Alpi Centrali, con oltre 2000 partecipanti tra atleti e accompagnatori

Varese generiche

Due sci club del Varesotto insieme, per curare l’organizzazione dei campionati regionali di sci Fisi.

Si tratta dello Sci Club Malnate e dello Sci Club Cassano Magnago, che con un evento ufficiale hanno presentato il loro lavoro congiunto di organizzazione delle gare che si terrnno il 10 e 11 marzo a Ponte di Legno, al Passo del Tonale.

Si tratta dei campionati Fisi Alpi Centrali per pulcini (categoria Baby per i nati 2008-2009 e Cuccioli per i nati) 2006-2007.

«Non rappresentiamo solo i nostri due sci club, ma l’intera provincia di Varese, che è organizzatrice quest’anno su assegnazione della Fisi» spiega Davide Dalla Dea, presidente dello Sci Club Cassano, insieme a Lucia Tagliaferri, numero uno dello Sci Club Malnate.

«Un evento straordinario» sottolineano gli appassionati di sci. Al punto che la presentazione è avvenuta anche alla presenza dei due sindaci delle due città, Nicola Poliseno e Samuele Astuti. Motivo d’orgoglio per due città che – a differenza di altre – non hanno le montagne “dietro casa”.

Varese generiche

Lo sforzo organizzativo non è da poco: i due sci club cureranno infatti due gare (Slalom Gigante e Speciale) al sabato e due alla domenica e in entrambe le giornate saranno impegnati 700 bambini. «Calcolando gli accompagnatori parliamo di 2000 persone almeno complessivamente». Oltre alle gare, poi, c’è tutto il contorno, con le premiazioni ma anche la sfilata di tutti i piccoli atleti nelle vie di Ponte di Legno.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.