Allo spazio Substrato gli scenari fiabeschi di Babs Lecoq

Sabato 15 settembre SUB STRATO si colorerà con quadri di Babs Lecoq, artista varesina che per la prima volta espone i suoi lavori in una mostra personale

Generico 2018

Sabato 15 settembre SUB STRATO si colorerà con quadri di Babs Lecoq, artista varesina che per la prima volta espone i suoi lavori in una mostra personale: l’appuntamento per il vernissage è in via Robbioni 5 alle ore 18.30, per una esposizione dal titolo “Da zero.. a trenta”.

“Da zero.. a trenta” non è solo una mostra, è una storia. Un racconto che delinea la sua trama in un arco di tempo piuttosto lungo, trent’anni di attività in cui l’artista si rinnova, si rigenera e ricrea se stessa con la sua arte. O forse è proprio l’arte a reinventare l’artista stessa? Babs si sposta tutta la vita, si lascia influenzare e attinge dalle varie culture del mondo, si affeziona ad esse, le riporta nei suoi batik e nelle sue tele.

La mostra, che sarà ospitata nello spazio Sub Strato di via Robbioni dal 15 al 28 settembre, è la raccolta di oltre trenta quadri del genere paesaggistico, con scenari fiabeschi, a volte fantastici.

Come ogni artista, Babs ha passato diverse fasi artistiche che l’hanno condotta alla maturità di oggi; molti la conoscono per le sue famose donne a cui ha dedicato più di una mostra, ma oggi questa mostra-racconto vuole essere la testimonianza di un impetuoso vagare tra luoghi mistici e nature incontaminate. Con uno sguardo genuino sul mondo, il suo irrequieto viaggiare non ha fine.

Babs è una perfetta cittadina del mondo, che viaggia attraverso l’Oriente e l’Occidente come se conoscesse a memoria ogni angolo della terra: osserva, si appropria di immagini che riporta nei suoi quadri con l’autenticità unica che la contraddistingue.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 12 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore