Il ricordo di Christian, papà e autista di bus

Originario della cittadina vicino a Malpensa, il quarantenne morto sulla Sp1 lavorava per Autolinee Varesine sulle tratte dal capoluogo verso il Lago Maggiore

Generico 2018

Era originario di Cardano al Campo Christian Tiziani, lo scooterista morto sulla Sp1 alle prime luci del giorno di oggi, giovedì 20 settembre.

Quarantenne, lascia due figlie. Christian lavorava come autista alle Autolinee Varesine dallo scorso aprile e per questo si era trasferito nella zona di Varese. I colleghi lo ricordano come una persone affidabile, disponibile e seria, che si era integrata da subito sul posto di lavoro. Faceva base a Bardello e guidava i pullman extraurbani sulle tratte Varese – Angera – Sesto e Osmate. Lo descrivono come una persona riservata. Aveva due figlie.

Autolinee Varesine porge le condoglianze ai famigliari e ai conoscenti di Christian.

Christian è purtroppo il secondo autista di Autolinee Varesine che muore nel 2018: qualche mese fa era deceduto in Valganna Sergio Pisoni, militante della Lega e appunto da 10 anni in servizio sui bus varesini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore