Avis Tradate festeggia il 65° anniversario di vita

Domenica 21 ottobre dalle 8.45 in piazza Santo Stefano. La manifestazione è organizzata dalla sezione Avis di Tradate in occasione della ricorrenza del suo 65° di fondazione

varie

Avis Tradate festeggia in piazza. Domenica 21 ottobre dalle 8.45 in piazza Santo Stefano. La manifestazione è organizzata dalla sezione Avis di Tradate in occasione della ricorrenza del suo 65° di fondazione. Attualmente conta circa 1.100 soci avisini, e circa 2.700 se si considerano gli avisini che gestisce nell’ambito del territorio (altri 8 paesi nel circondario), per le chiamate alle donazioni presso il Centro Trasfusionale di Tradate.

La giornata di domenica 21 ottobre vedrà la presenza delle sezioni Avis della provincia di Varese e delle autorità civiche cittadine e associazioni. La mattinata di domenica sarà dedicata alla celebrazione della S. Messa pro-Avis presso la chiesa prepositurale di Santo Stefano; poi il corteo con gagliardetti e labari delle sezioni Avis , le autorità, le bande di Tradate e Abbiate e il gruppo Twirling. Deposizione di omaggio floreale a riconoscenza degli Avisini, discorsi e rinfresco per tutti i partecipanti.

Altri eventi, organizzati da Avis Tradate nel corso dell’anno, su argomenti diversi che hanno interessato il tema del volontariato con testimonianze di iniziative vissute in Giappone ed in Congo, il tema delle tradizioni locali, il tema della salute in rapporto con la pratica dello sport e la sua dimensione educativa e formativa, hanno costituito come una preparazione alla giornata di celebrazione dell’anniversario dell’Associazione del 21 ottobre organizzata con il patrocinio del Comune di Tradate e la partecipazione di istituzioni e associazioni. Una giornata di ringraziamento agli avisini che sempre dimostrano con il loro gesto di donazione il primato del bene nonostante i sintomi poco rassicuranti che emergono da una società piuttosto rivolta ad egoismi e a forme di benessere individualistico. Una giornata di festa per tutti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore