Maltempo, Tinella sorvegliato speciale

Summit tra gli amministratori per gestire la situazione maltempo: il Tinella è sotto controllo e continuano i lavori di rimozione dei detriti dall'alveo

Maltempo, tinella in piena

Concluso in serata il summit in Comune per fare il punto sul maltempo fra Luvinate e Campo dei Fiori. Presente il Sindaco, il Responsabile della Protezione Civile e i vertici dell’ente Campo dei Fiori. Nonostante l’importante pioggia del pomeriggio, i lavori sul Tinella e a protezione del Paese (pulizia alveo, guado via San Vito, guado sentiero 10 e vasca) hanno funzionato.

Maltempo, tinella in piena

Domani mattina si procederà subito con i lavori di rimozione detriti dalla vasca di protezione del sentiero 10 e dell’alveo Tinella lungo via San Vito. In caso di nuovo temporale, si procederà ancora in via preventiva con la chiusura al transito di auto e persone. Proseguirà il monitoraggio e l’allerta costante della Protezione Civile in vista del nuovo maltempo annunciato per mercoledì con un presidio sul ponte del Tinella in via San Vito dove verso le 16.40 si è verificato un affluvio di detriti e acqua improvviso.

Si è infine proceduto con una prima verifica delle principali situazioni di rischio lungo il sentiero 10, con gli approfondimenti che proseguiranno nella giornata di domani mattina. Il Sindaco ha rinnovato la massima gratitudine a tutte le donne e uomini della Protezione Civile in preallarme costante da venerdì scorso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore