Nature Urbane “non si spiega” senza Cecchi

Un malore (non grave) improvviso, e salta la presenza dell'assessore alla commissione congiunta cultura-bilancio, dove al primo punto c'era la sua relazione. Intanto, l'assessore al Bilancio comunica la cifra totale spesa: 205mila euro

Commissione congiunta cultura bilancio su nature urbane

La commissione consigliare congiunta convocata martedì 23 ottobre 2018 è stata doppiamente sorprendente: non solo per la rarità della convocazione – erano stati invitati i commissari sia della commissione bilancio sia della commissione cultura – ma anche per l’assenza, a sorpresa e improvvisa, dell’assessore Cecchi, la cui presenza nell’esporre la relazione consuntiva era il primo punto della seduta.

Cecchi, che questa mattina era all’inaugurazione di una mostra all’università dell’Insubria, era atteso per la commissione. Ma purtroppo un malore improvviso (non grave, secondo quanto comunicato, ma sufficiente per causare la sua assenza) gli ha impedito di essere presente. A spiegarlo, il sindaco Davide Galimberti, che l’ha sostituito  illustrando alcuni dati dell’evento: la relazione completa, con tanto di slides già pronte sullo schermo della sala giunta, non è stata invece presentata proprio per la mancanza dell’assessore.

Commissione congiunta cultura bilancio su nature urbane

«Due anni fa abbiamo promesso di rilanciare Varese anche grazie al turismo – ha detto il sindaco, che ha ricordato, tra i numeri, le 25mila presenze registrate e i 400 eventi organizzati – I numeri di quest’anno dimostrano che abbiamo cominciato a cambiare la direzione alla città e che per primi i cittadini di Varese e poi quelli del territorio e della Lombardia (e una parte di italiani e stranieri) inizia a percepirci come un posto dove pensare di poter passare una breve vacanza anche grazie alle nostre straordinarie risorse naturali intrecciate con la cultura e la bellezza della nostra città. Per Nature Urbane 2019 abbiamo l’obiettivo di aumentare il numero di visitatori e quello di pareggiare investimento del Comune e investimento dei partner tecnici e economici».

I NUMERI DI SPESA UFFICIALIZZATI DALL’ASSESSORE AL BILANCIO

Un dato nuovo però è emerso nella riunione, per voce dell’assessore al bilancio Cristina Buzzetti, che ha comunicato un numero oggetto per mesi di un valzer di cifre: la spesa totale di Nature Urbane per il comune di Varese. Richiesta anche ufficialmente nella scorsa commissione, come promesso la cifrà è stata fornita nella commissione successiva, cioè quella del 23 ottobre. Ora, dunque, la somma è ufficiale: 205mila euro in totale.

CHIESTA LA RICONVOCAZIONE DELLA COMMISSIONE

Malgrado i dati forniti ai commissari, l’argomento dell’assenza di Cecchi è stato però di gran lunga preponderante nella discussione: perché ciò che i membri delle commissioni si attendevano era un resoconto dettagliato – come avvenuto l’anno scorso, e come il presidente della commissione cultura Enzo La Forgia ha ricordato – ed è emersa da più parti la richiesta di riconvocare la stessa commissione congiunta, nel momento in cui l’assessore Cecchi fosse di nuovo disponibile, o almeno una commissione cultura.

Particolarmente critico il consigliere Carlo Piatti, della Lega: che ha ripreso il punto all’ordine del giorno, spiegando che era stato disatteso, e che si rendeva disponibile per una seconda convocazione, da lui richiesta in forma congiunta.

Esaurita, in assenza dell’assessore, la discussione del primo punto all’ordine del giorno per cui erano state convocate congiuntamente le due commissioni, i componenti di quella della Cultura sono stati congedati e la riunione è proseguita con i membri della commissione bilancio, cui competevano gli altri punti dell’ODG.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore