Gli alunni dell’Acof incontrano i campioni di sci

I campioni di sci di fondo Guidina Dal Sasso e Pietro Broggini hanno parlato ai bambini e agli adolescenti della English primary e secondary school

Incontro con i  campioni di sci di fondo Guidina Dal Sasso e Pietro Broggini

Il sogno olimpico? Inizia a scuola. Cento bambini della English School ACOF hanno incontrato i campioni di sci di fondo Guidina Dal Sasso e Pietro Broggini: “Per coronare i propri sogni bisogna crederci e non mollare mai”.

Gli alunni, di quarta e di quinta della English Primary School e quelli di prima e seconda della English Middle School, si sono ritrovati nell’aula magna della sede Acof del Palabandera di via Andrea Costa per partecipare ad un incontro del progetto “SCIvolare”, proposto dal comitato regionale Alpi centrali della FISI, Federazioni Italiana Sport Invernali, per promuovere la pratica sportiva tra i giovanissimi.

Tra i relatori,  il gallaratese Pietro Broggini, già campione mondiale juniores, e la consigliere regionale FISI Guidina Dal Sasso, pluricampionessa italiana che ha preso parte a tre edizioni dei Giochi Olimpici Invernali (Sarajevo, Calgary e Lillehammer). 

«Lo sport è salute, benessere, prevenzione, insegna i valori dell’amicizia, dell’aggregazione e del rispetto e prepara ad affrontare le difficoltà della vita – le parole di Guidina Dal Sasso – tra i tanti che praticano sport c’è chi ama competere e ha nel cassetto il grande sogno delle Olimpiadi. Per diventare qualcuno nello sport servono impegno e volontà di emergere. Bisogna crederci e non mollare mai». 

Con loro Giorgio Madella, referente per la scuola del Comitato regionale Alpi centrali della FISI, che ha fatto una lezione formativa sui temi della sicurezza sulla neve, e il presidente provinciale della FISI di Varese Roberto Gavioli, che ha pubblicizzato l’attività degli Sci Club sul territorio. 

«Si tratta di un progetto riconosciuto dal MIUR, per il quale abbiamo realizzato più di 50 incontri nelle scuole – rivela Fabrizio Ranisi, della commissione sci alpino del Comitato regionale FISI – L’obiettivo è innanzitutto la promozione della pratica sportiva tout court, con la speranza di reclutare qualche nuova leva dello sci». Perché, come spiega Pietro Broggini, «avvicinare i ragazzi allo sport fa bene, per farli crescere e socializzare, ed è l’unica vera alternativa ai videogiochi e ai tablet». 

Ma il progetto “SCIvolare” non finisce qui, come spiega Cinzia Ghisellini della direzione scolastica: agli alunni delle English School ACOF è stato chiesto di produrre elaborati grafici e pensieri, che verranno pubblicati sul portale del comitato Alpi centrali della FISI.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.