Marito e moglie trovati in casa senza vita

La tragica scoperta questa mattina. I carabinieri escludono responsabilità di terzi nell’accaduto. Trovato un biglietto

Avarie

Una coppia di coniugi è stata trovata questa mattina, martedì 18 dicembre senza vita nella loro abitazione di via Gabriele D’Annunzio a Bisuschio.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri si sarebbe trattato di un estremo gesto della donna, anziana e con problemi di salute, dopo essersi accorta di un attacco cardiaco che aveva stroncato il marito, o della decisione di entrambi di togliersi la vita.

Una tragedia maturata in una delle prime case per salire alla frazione di Pogliana, a Bisuschio, in Valceresio, lungo la via Gabriele D’Annunzio. I militari hanno eseguito a lungo rilievi, per tutta la mattina, vista la prima scena che si presentava alla vista una volta entrati nella villetta: un uomo senza vita, una donna con un sacchetto di plastica sul volto.

Ma dopo una analisi approfondita della scena, e un primo rilievo del medico legale, ogni dubbio è stato fugato. La conferma è arrivata dopo il ritrovamento di un biglietto di scuse, con le ultime volontà.
La coppia – entrambi erano ultra ottantenni – aveva di recente vissuto una grave tragedia famigliare.

Il marito aveva ricoperto una ventina d’anni fa il ruolo di responsabile dell’ufficio postale di Bisuschio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore