La Uyba vince a Monza: alla “Candy Arena” finisce 2-3

Vittoria di carattere per le Unet E-Work Busto Arsizio. Le biancorosse domenica 13 torneranno al Palayamamay per la partita contro Cuneo.

uyba

Vittoria di carattere per le Unet E-Work Busto Arsizio che alla Candy Arena di Monza vince per 2-3 (25-23, 18-25, 19-25, 25-21, 10-15) contro le padrone di casa del Saugella Team.

Monza conduce il primo set e poi si spegne e fatica molto nel terzo e nel quarto. Coach Falasca non si fa spaventare e ridisegna la squadra dando spazio a Balboni in regia e le padrone di casa riportano il conto set in parità e tutto si decide al tee-break, che le biancorosse si aggiudicano 10-15. Nonostante la vittoria Busto non riesce nell’impresa di superare Monza in classifica, in quanto le brianzole con il punto conquistato vanno a 27 punti, uno in più delle farfalle.

Busto vince grazie al servizio che questa sera mette in difficoltà la ricezione monzese, il muro, che blocca gli attacchi avversari e a una splendida Meijners, che dimostra di aver ormai quasi del tutto recuperato la sua forma. Bella partita per la regista biancorossa Orro (per lei 5 punti, 1 muro e 3 ace), che serve bene le compagne e mostra di avere grande intesa di primo tempo con la centrale Bonifacio (16 punti, di cui 6 a muro), che è un’altra delle protagoniste della partita. Da sottolineare la grande prestazione di Meijners, che quando entra in campo si fa vedere ed è determinante in più di un’occasione (11 punti, 4 ace). Ancora una prestazione poco convincente per l’opposto Grobelna. Dall’altra parte della rete bella prova per ortolani che segna 22 punti, seguita da Begic (18 punti, 2 ace).

Vittoria che serviva al morale delle biancorosse che domenica 13 torneranno sul taraflex del Palayamamay per la partita contro Cuneo.

LA PARTITA – Mencarelli schiera in campo Orro in regia, Grobelna opposto, Botezat e Bonifacio al centro, Gennari e Herbots in attacco, Leonardi libero.

Il primo set inizia in equilibrio (6-6), poi la Saugella cerca la fuga e si porta a +2 ma il vantaggio dura poco perché le biancorosse recuperano subito e con il murone di Herbots su Ortolani vanno a +1 (8-9). Le padrone di casa non ci stanno e tornano a mettere pressione (16-13). Sul 17-14 Mencarelli prova a cambiare qualcosa mettendo in campo Meijners su Herbots. Sul 17-14 Mencarelli ferma il gioco per provare a rimettere ordine. Al rientro in campo Monza mantiene il vantaggio ma sul 21-17 Busto può approfittare di alcune imprecisioni di ortolani e compagne e si rifà sotto (21-19). Nel finale Busto agguanta la Saugella sul 23-23, dando fastidio soprattutto a muro. L’attacco di Begic e quello di ortolani chiudono il set 25-23.

In avvio di secondo set Busto è piuttosto fallosa e Monza vola subito sul 3-0. La UYBA non si arrende e il doppio ace di Orro riporta la situazione sul 4-4. Si prosegue in sostanziale parità, poi le biancorosse, guidate da un’ottima Orro, vanno a +3 (8-11 e time out Monza). Al rientro in campo è sempre il muro delle farfalle a fare male e il vantaggio aumenta (9-14). Sul 9-16 la battuta di Bianchini mette un po’ in difficoltà la ricezione di Gennari e compagne che concedono tre punti consecutivi alle avversarie (12-16). La UYBA ha ormai i mano le redini della partita (16-22). L’errore di Monza in battuta e l’attacco di capitan Gennari segnano il 18-25.

Nel terzo parziale le biancorosse si portano subito sul 5-3. Grande spettacolo in campo con le due formazioni che ce la mettono tutta e danno battaglia (10-9). Gennari e compagne provano a scappare (12-15) e approfittando di una serie di erroracci di Monza, il vantaggio aumenta (13-18 e time out Falasca). Al rientro in campo Busto continua la sua corsa ma sul 13-21 concede due punti alle avversarie e Mencarelli ferma subito il gioco. Adams scalda il braccio e Monza recupera ancora (18-21). Mencarelli schiera Meijners su Grobelna (prestazione scarsa per l’opposto biancorosso) per provare a cambiare il gioco. L’ace di Meijners e il successivo attacco significano il 19-25.

Anche il quarto set inizia forte per la UYBA (3-6 e time out immediato di coach Falasca). Al rientro in campo Monza ci prova e seppur faticando molto, ritrova la parità (10-10) e con Ortolani, il vantaggio (11-10). Nella parte centrale del set Monza, che è in campo con una ritrovata voglia di giocarsela, prende in mano il set (20-16). Il muro di Devetag su Grobelna e l’attacco di Begic segnano il 25-21.

TIE BREAK – Parte bene la UYBA che mette subito a segno il 2-0. Si va al cambio campo con il vantaggio di Busto per 4-8. L’erroraccio in attacco di capitan Ortolani segna il +4 (7-11) per le farfalle. L’errore di Orthmann in battuta vale il 10-15 e la vittoria per Busto.  

IL TABELLINO

Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio 2-3 (25-23, 18-25, 19-25, 25-21, 10-15)

Saugella Team Monza: Ortolani 22, Facchinetti, Orthmann 2, Buijs 3, Begic 18, Hancock 2, Adams 8, Devetag 3, Balboni, Partenio, Arcangeli (L), Bianchini 3, Melandri 3.

UYBA: Piani ne, Berti ne, Meijners 11, Bonifacio 16, Leonardi (L), Orro 5, Cumino, Gennari 11, Grobelna 20, Herbots 13, Peruzzo ne, Botezat 6.

Arbitri: Sessolo e Zanussi

Note. Busto: ace 10, errori 20, muri 14. Monza: ace 4, errori 20, muri 7. Durata set: 30’ 23’ 29’ 28’.

 

di
Pubblicato il 10 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore