Forum Studenti: il Comune fa il punto

Dallo scorso 20 gennaio i ragazzi del Forum Studenti hanno iniziato a studiare all’interno dell’oratorio del Santuario e domenica scorsa si è concluso l’accorso per l’utilizzo degli spazi che sarà prorogato per le prossime sessioni d’esami

studenti

Dallo scorso 20 gennaio i ragazzi del Forum Studenti hanno iniziato a studiare all’interno dell’oratorio del Santuario e domenica scorsa si è concluso l’accorso per l’utilizzo degli spazi che sarà prorogato per le prossime sessioni d’esami.

A fare un sunto della vicenda l’Amministrazione comunale:”Nei giorni immediatamente successivi alla chiusura dell’‘auletta’ in Aldo Moro, l’assessore Maria Assunta Miglino si era fatta da subito portavoce delle esigenze del Forum e, non essendoci a quell’epoca spazi comunali idonei a tale scopo, ha chiesto al prevosto, monsignor Armando Cattaneo, di concedere l’utilizzo di una sala dell’oratorio del Santuario. La disponibilità di don Armando, garante l’assessore, è stata immediata. Così si è riusciti ad offrire uno spazio idoneo allo studio fin da gennaio e per tutti i giorni della settimana. Gli studenti del Forum, a partire da febbraio hanno deciso di utilizzare lo spazio messo a disposizione nei fine settimana e di questa opportunità e della tempestività dell’offerta hanno ringraziato l’amministrazione e Il prevosto. Al momento l’utilizzo della sala dell’oratorio si è fermato a domenica 24 febbraio, avendo il Forum inizialmente manifestato l’esigenza di avere uno spazio studio proprio per la sessione invernale d’esame”.

La soluzione potrà essere utilizzata anche in futuro: “In virtù di un accordo tra l’assessore e don Armando, rimarrà comunque la possibilità di utilizzare quello spazio anche nei mesi prossimi, se gli studenti lo vorranno, e da quando lo vorranno. Sarà quindi offerta loro la piena disponibilità di utilizzo di quella sala, in tutti i giorni, anche a partire da subito, e anche nei mesi della sessione estiva d’esame”.

di
Pubblicato il 27 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore