Restaurata la storia di Varese, inaugurata la Colonna Risorgimentale

L'iniziativa è parte degli eventi per il 160° Anniversario della Battaglia di Biumo. Presenti molte autorità, studenti e rappresentanti delle associazioni

Inaugurata la colona risorgimentale al Lazzaretto

Fa parte delle iniziative programmate per solennizzare il 160° Anniversario della Battaglia di Biumo, organizzate dall’associazione Varese Per L’Italia, la cerimonia di inaugurazione del restauro della colonna risorgimentale posta davanti alla chiesa del Lazzaretto, in viale Belforte a Varese, avvenuta venerdì 22 febbraio alle 10.30.

Galleria fotografica

Inaugurata la colona risorgimentale al Lazzaretto 4 di 11

Erano in moltissimi a partecipare alla cerimonia, ed erano molte le autorità presenti: accanto al presidente di Varese per l’Italia, Luigi Barion,  c’erano il Prefetto di Varese Enrico Ricci, il sindaco di Varese Davide Galimberti, il presidente del consiglio comunale Stefano Malerba, in rappresentanza della provincia il consigliere Simone Longhini, il consigliere comunale Agostino de Troia, insieme al comandante provinciale della Finanza e il comandante della compagnia di Varese dei Carabinieri, nonché al parroco della comunità pastorale beato don Gnocchi, don Marco Casale.

Molto rappresentate anche le associazioni cittadine: l’Associazione Marinai con il presidente Giuseppe Valentino, l’associazione arma aeronautica, l’associazione ex Carabinieri con il presidente Roberto Leonardi, l’Associazione Alpini gruppo di Varese e gruppo di Brinzio, l’associazione combattenti e reduci.

Con loro, anche i piccoli studenti della scuola media Salvemini e della scuola primaria Sacco e una rappresentanza anche di ex sindaci: come Angelo Monti, Giuseppe Gibilisco e Luciano Bronzi.

UNA COLONNA CHE HA FATTO LA STORIA DI VARESE

La colonna è di grande valore simbolico: ai suoi piedi, per molto tempo, hanno trovato l’eterno riposo i caduti della battaglia vittoriosa della Seconda Guerra di Indipendenza.  Il monumento non era inizialmente posata in quel punto: un tempo era infatti davanti alla chiesa di San Cristoforo, all’incrocio tra Viale Belforte, Viale dei Mille e Via Carcano a Biumo, dove oggi sorge un distributore di benzina: la chiesa fu poi demolita.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurata la colona risorgimentale al Lazzaretto 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore