Openjobmetis con due compiti: dimenticare Avellino e volare ai quarti di Coppa

Appuntamento alle 20,30 di mercoledì all'Enerxenia Arena per la gara di ritorno degli ottavi di Fiba Europe Cup. Di fronte alla squadra di Caja i kosovari del Prishtina battuti di 3 punti all'andata. Il match raccontato in #direttavn

basket fiba europe cup prishtina openjobmetis

Lasciamo da parte il minimo distacco della partita di andata, tre punticini che non consentono di fare calcoli alla vigilia: la Openjobmetis è chiamata a vincere e non solo a passare il turno nel ritorno dei quarti di finale di Fiba Europe Cup che si disputa questa sera – mercoledì 13, ore 20,30 – e che vede i biancorossi opposti allo Z Mobile Prishtina.

Troppo esile il vantaggio ottenuto in Kosovo (per altro con una rimonta importante nel finale) per pensare di amministrare il punteggio, troppo pesante il KO patito ad Avellino – laddove la rimonta è stata subìta – per non attendersi una riscossa veemente della squadra biancorossa, chiamata a dare risposte di ritrovata solidità anche ai tifosi. Per carità, la stagione messa in piedi fino a questo momento da Ferrero e compagni rimane una gran bella cosa, ma è legittimo da parte di tutto l’ambiente il timore di un finale di campionato difficile, anche visto il calendario.

Tra gli osservati speciali della partita di Coppa ci sarà senz’altro Ronald Moore, chiamato per l’ennesima volta a sbloccarsi: anche all’andata il playmaker americano ha faticato contro il pari-ruolo avversario, lo sgusciante Myles senza parlare delle difficoltà incontrate in Serie A. Per il momento il regista non è in discussione anche per un fatto oggettivo: il mercato in Fiba Europe Cup è chiuso e Varese non ha la forza finanziaria per tenere Moore come straniero di coppa affidando a qualcun’altro le gare italiane (oltre al “processo di adattamento” al sistema Caja, cosa da non sottovalutare). Questo però dev’essere uno stimolo per lo stesso Ronnie: in caso di eliminazione dalla Fiba, la sua posizione diventerebbe automaticamente più a rischio. Un altro motivo per cui è lecito aspettarsi da lui una scossa.

Lo Z-Mobile è squadra che prima di tutto non va fatta “arroventare”: nel match di andata i kosovari sono diventati pericolosi quando la OJM ha concesso loro spazio per esaltarsi al tiro, con le bordate dell’ex casertano Berisha e le incursioni del già citato Myles oltre alla qualità atletica di Bashir Ahmed. Rispetto a sette giorni fa, la squadra di Caja dovrà – a nostro avviso – riattivare qualche soluzione vicino a canestro per far rendere Cain anche in attacco (i lunghi ospiti non sembrano poi così attrezzati) e appunto evitare di far esaltare i giocatori diretti da coach Damir Mulaomerovic. Detto tutto questo, il divario tecnico sulla carta è marcato e a favore di Varese che ha l’occasione di rendere il cammino di coppa sempre più interessante. E già che si è arrivati a questo punto, è utile che la Fiba diventi un obiettivo vero per tutti: società, squadra e tifosi. Una bella presenza sugli spalti, in una serata senza italiane nella Champions del calcio, sarebbe un bel segnale.

COSI’ ALL’ANDATA

Cliccando sul riquadro sottostante è possibile rileggere la cronaca della partita giocata mercoledì scorso sul campo di Prishtina.

La Openjobmetis rischia grosso, ma si salva e vince nel finale

DIRETTAVN

La partita di questa sera sarà raccontata in diretta da Varesenews attraverso il consueto liveblog, a disposizione dei nostri lettori da questa mattina. All’interno notizie, statistiche, curiosità e il sondaggio-pronostico sull’andamento del match; lungo la giornata aggiornamenti continui. Dalle 20 circa inoltre, racconto in tempo reale su tutto quel che accadrà al palazzetto. Per partecipare al live è possibile scrivere nello spazio commenti o usare – su Twitter o Instagram – gli hashtag #direttavn o #eurovarese. Per accedere alla diretta CLICCATE QUI.

Dall’olio all’illuminazione: nuovi sponsor per la Pallacanestro Varese

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore