“C’è un lupo nel Naviglio”, lo salvano i Vigili del Fuoco

I vigili del fuoco hanno salvato l'animale che stava annegando nel Naviglio Grande a Milano. Era stremato, ma ancora vivo

Il salvataggio del lupo nel Naviglio

Un lupo, nel Naviglio, a Milano. È questo quello che hanno trovato i Vigili del Fuoco che martedì 23 aprile sono stati chiamati per salvare un animale che annaspava nelle acque del Naviglio Grande.

Sul posto è così arrivata una squadra supportata dagli specialisti del soccorso acquatico che hanno tratto in salvo l’animale, stremato ma ancora vivo. L’animale, che a prima vista sembra essere un lupo, è stato così affidato ad una ricercatrice dell’università di Pavia e trasportato in una struttura sicura di ATS Milano. L’animale ha superato la notte e le sue condizioni non destano più preoccupazione.

Avvistamenti di questo tipo si stanno facendo sempre più frequenti. L’ultimo in ordine di tempo è stato quello del cadavere di un animale trovato a Buguggiate e per il quale è stato richiesto il test del DNA mentre il primo avvistamento risale al 2013 nell’area di Malpensa. Ciò che è certo è che il ritorno di questi animali preoccupa non poco gli agricoltori e infatti è stato uno dei temi principali dell’ultimo convegno di Confagricoltura.

È un lupo? Lo dirà il test del Dna

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore