È un lupo? Lo dirà il test del Dna

L'animale investito sulla Sp1 potrebbe essere un esemplare di lupo appenninico. Per stabilirlo con certezza verranno eseguite analisi specialistiche a Sondrio

Buguggiate lupo

La carcassa di un grosso canide, rinvenuta ieri (3 aprile) a Buguggiate sta creando curiosità e molte domande. Si tratta di un cane, magari un lupo cecoslovacco, o di un vero e proprio lupo?

A confermare il ritrovamento e la possibilità che si tratti di un vero lupo è Carlo Piatti, responsabile del settore sicurezza della Polizia provinciale ittico-venatoria di Varese: «Siamo stati chiamati per questo animale, investito sulla Sp1 a Buguggiate, all’incirca al km 12, ed effettivamente potrebbe trattarsi un esemplare maschio di lupo. Per esserne certi occorrono però analisi specifiche, per cui la carcassa è stata prelevata e verrà inviata a Sondrio dove c’è uno specialista di lupi e verrà eseguita l’analisi del Dna».

Fino alla prova scientifica, dunque, nessuna certezza, ma le possibilità che si tratti di un vero lupo sono tutt’altro che remote: «Già alcuni anni fa un esemplare di lupo appenninico venne recuperato, sempre dopo un investimento, nel comune di Somma Lombardo, sulla superstrada della Malpensa. È stato impagliato e adesso lo si può ammirare in una sala del Comune di Somma».

Come abbia fatto un lupo ad arrivare a Buguggiate, e da dove sia arrivato, non è dato saperlo, ma le strade potrebbero essere due: il Parco del Ticino, dove due anni fa venne fotografato un esemplare, oppure la Svizzera: «In Canton Ticino esistono colonie del nostro lupo, il lupo appenninico, e non è una distanza così impossibile da percorrere per un animale – dice Piatti – Altra possibilità la zona di Pavia, dove ormai gli avvistamenti di lupi di susseguono da tempo in particolare nell’Oltrepo».

Per i segreti sentieri dei molti “corridoi ecologici” che attraversano la Lombardia e il Canton Ticino, il lupo potrebbe dunque arrivare fino alla nostra provincia. Tra qualche settimana le analisi diranno se anche lo sfortunato “canide” di Buguggiate era un lupo che ha intrapreso quel viaggio.

di
Pubblicato il 04 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore