Varese News

Pedonalizzazione di Via Carrobbio, speranze e timori dei commercianti

E' stata una riunione vivace e partecipata, che ha visto tutti i protagonisti di quella via cosi centrale e cosi piccola, quella della sera del 30 maggio

Generico 2018

Una riunione vivace e partecipata, che ha visto tutti i protagonisti di quella via cosi centrale e cosi piccola, che vede l’intasamento delle macchine e la vivacità commerciale convivere insieme, faticosamente, da anni.

Così è stato il tavolo indetto dal consigliere di minoranza Piero Galparoli che ha presentato una mozione per la pedonalizzazione di via Carrobbio in discussione nel prossimo consiglio comunale del 10 giugno.

Prima del consiglio, Galparoli ha voluto mettere a confronto le opinioni degli operatori della via, e spiegare un po’ meglio le intenzioni della sua mozione: rendere via Carrobbio, già densa di locali, una nuova via Donizetti, chiudendola al traffico e lasciando spazio all’arredo urbano.

«Io sono d’accordissimo con a proposta, purchè ci rendano la via bella come in zona Giovine Italia» ha commentato una dei commercianti. «In realtà, del progetto mi preoccupa che resti l’unica via pedonale della zona, mentre dovrebbe essere pedonalizzata tutta la zona intorno» ha chiarito un altro dei commercianti tra le voci di chi è’d’accordo con la proposta di Galparoli. «Metterà pesantemente in difficoltà i commercianti della zona», e «Il traffico ne risentirà» dicono invece le voci contro.

Con Galparoli, anche il consigliere di maggioranza Lorenzo Macchi, presente perchè «Molto interessato alla questione e convinto sostenitore della pedonalizzazione» che ha voluto ascoltar le ragioni dei  commercianti, asfissiati dal traffico attuale ma con idee diverse su come risolvere il problema, Ad avere l’ultima parola però sarà il consiglio comunale, giovedì 10 giugno prossimo, quando verrà discussa la mozione nella seduta prevista per quel giorno.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore