Cane in acqua nel Ticino, interviene anche l’elisoccorso

Intorno alle 10:15 di lunedì mattina è scattato l’allarme per una persona nel Ticino. È stato allertato anche l’elisoccorso, ma in acqua c’era un cane

elisoccorso gemonio

L’allarme è scattato intorno alle 10.15 di oggi, lunedì 17 giugno, quando alcune persone lungo le sponde del Ticino, a Castelletto di Cuggiono, hanno sentito una persona urlare, deducendo fosse in pericolo.

Si trattava del padrone di due cani da caccia, che quando ha visto tuffarsi in acqua uno dei due cani, alla vista di un anatroccolo che si spingeva al largo della riva, ha iniziato ad urlare. Così sono stati allertati subito i soccorsi.

Sul posto, oltre ai Carabinieri e agli agenti della Polizia locale di Cuggiono, anche l’ambulanza della Croce Azzurra di Buscate, i Vigili del fuoco con il soccorso fluviale e l’elisoccorso da Como, che hanno ricostruito i fatti e ritirato l’allarme in quanto il cane è stato trovato sano e salvo poco più a valle.

di
Pubblicato il 17 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.