Dall’Africa con la cocaina, arrestata una ragazza americana

E non poca: 5,5 chili, nascosti nel bagaglio. Solo l'ultimo di una serie di controlli della Finanza che già avevano "fruttati" 28 chili di droga sequestrata

Malpensa Generiche

La Guardia di Finanza dell’aeroporto di Malpensa ha arrestato una donna statunitense di 33 anni che aveva occultato nel proprio bagaglio cocaina per un peso complessivo di 5,5 chili.

La ragazza arrivava in arrivo da Dakar (Senegal) via Lisbona: è stata sorpresa con lo stupefacente abilmente nascosto all’interno di un doppiofondo ricavato nel bagaglio al suo seguito.

L’esame speditivo “narcotest” effettuato dai finanzieri ha confermato che la coca avrebbe reso centinaia di migliaia di euro sul mercato illecito. Al termine delle operazioni di polizia giudiziaria, la donna è stata tradotta, in stato di arresto, presso la Casa Circondariale di Milano, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Busto Arsizio.

Malpensa Generiche

È una nuova operazione nata dalla costante attività antidroga e dal continuo affinamento dei criteri di rischio e di profiling per individuare i soggetti verso cui focalizzare i controlli in relazione ai sempre più sofisticati modus operandi utilizzati dalle consorterie malavitose.
L’ultimo sequestro operato si somma a quelli effettuati nelle ultime due settimane, per un totale di 20,5 kg di cocaina e 7,5 Kg di eroina con quattro arrestati, e mette in evidenza come le sostanze stupefacenti giungano da tutto il mondo tramite scali europei nell’aeroporto della brughiera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore